Covid oggi ad Arezzo: il bollettino della Asl

Sono 33 (con 263 tamponi eseguiti) i nuovi casi di Covid nell’Aretino, lo riporta il bollettino della Asl Toscana Sud Est. Numeri che si stanno progressivamente rimpicciolendo: a fronte delle 46 guarigioni odierne, il totale delle persone positive in provincia cala a quota 1.493. Oggi non ci sono decessi, mentre aumenta di una unità il numero di ricoveri al San Donato rispetto ieri: sono 11, di cui 10 in bolla e 1 in terapia intensiva. Di seguito i nuovi positivi, comune per comune.

  • Arezzo 13
  • Bibbiena 3
  • Bucine 2
  • Capolona 2
  • Castelfranco Piandiscò 2
  • Cavriglia 1
  • Chitignano 1
  • Foiano della Chiana 1
  • Marciano della Chiana 1
  • Montevarchi 3
  • Pratovecchio-Stia 1
  • San Giovanni Valdarno 1
  • Subbiano 1
  • Terranuova Bracciolini 1

di Livio Andrea Acerbo #greengroundit #coronavirus #covid19 – fonte originale qui

Covid oggi Lombardia, 750 contagi e 17 morti: a Milano 159 casi – Logo

Oltre 10.000 tra giornalisti, collaboratori di tutte le testate giornalistiche del paese, media radiofonici e televisivi, politici, amministratori centrali e locali, dirigenti d’azienda e di associazioni di categoria, bloggers, agenzie di comunicazione, sono raggiunti quotidianamente dal Notiziario d’Agenzia Adnkronos e dalle sue specifiche verticalizzazioni, con oltre 700 terminali collegati Fanno parte del network Adnkronos:
Adnkronos Agenzia: 2000 notizie al giorno, 25/30 video quotidiani.
Adnkronos Salute: 120 news quotidiane specializzate su tematiche della sanità, della scienza, della ricerca medica e farmaceutica, ma anche fitness, medicina alternativa, benessere fisico, veterinaria. Adnkronos International: 80 news quotidiane, in 3 lingue (italiano, inglese e arabo), sui grandi temi della sicurezza, della politica ed economia internazionale, con una copertura che va dall’Europa all’Africa, dai Balcani al Medio Oriente, passando per tutto il Sud-est asiatico.
 [...]  read more

Revisione auto 2022: il punto su scadenze e proroghe Covid – Assicurazioni

Un provvedimento dello scorso anno ha rinviato di 10 mesi le revisioni auto da effettuare tra il primo settembre 2020 e il 30 giugno 2021. L’ultima proroga è scaduta lo scorso 30 aprile 2022: pertanto, le scadenze della revisione tornano ad essere solo quelle ordinarie. Pubblicato il 30/05/2022

Revisione auto: proroga e scadenze
Le recenti vicende legate alla pandemia da Covid hanno portato il Governo a posticipare negli ultimi due anni alcune scadenze tecniche che riguardano gli automobilisti.

Nel 2021 è stata stabilita una proroga di 10 mesi per la revisione auto, da applicare ai controlli che avrebbero dovuto effettuarsi tra il 1° settembre 2020 e il 30 giugno 2021.

Lo scorso 30 aprile 2022 è terminata l’ultima proroga: per questo motivo, i termini per eseguire la revisione auto sono attualmente solo quelli ordinari.

Ogni quanto fare la revisione dell’auto?

La revisione è obbligatoria e ha il fine di accertare la piena efficienza del mezzo stesso. Deve essere eseguita dopo 4 anni dalla prima immatricolazione, un periodo che scende a 2 anni per le ispezioni successive. In particolare, per quest’anno devono essere sottoposte a revisione i veicoli immatricolati nel 2018 (entro il mese corrispondente all’immatricolazione) e quelli che hanno eseguito l’ultimo controllo nel 2020 (entro il mese in cui è stata effettuata [...]  read more

Pagamenti imprese: dopo il Covid si torna alla normalità | FondiOnline.it

Il progressivo ritorno alla normalità delle attività economiche, nel post-pandemia, è coinciso anche con un netto recupero dei tempi dei pagamenti tra le imprese. Tuttavia, secondo lo Studio Pagamenti 2022 di CRIBIS (gruppo CRIF), che ha preso in esame l’Italia e altri 38 Paesi (che rappresentano circa il 90% del PIL mondiale e le principali realtà con cui le aziende nostrane hanno rapporti commerciali), all’orizzonte c’è per tutti l’incognita dell’impatto che la guerra in Ucraina potrà avere nei prossimi mesi. I pagamenti commerciali alla scadenza sono infatti in crescita in tutte le principali economie del mondo ma, l’Italia, rimane lontano dai principali mercati industrializzati.

L’Italia, diciottesima in Europa e venticinquesima al mondo per puntualità

L’Italia, pur in miglioramento, secondo lo studio è tra i Paesi dove nel 2021 i pagamenti ai fornitori oltre 30 giorni (considerati ritardi gravi) sono più alti e pari all’11% (Grecia e Romania i peggiori pagatori europei). Con il 38,5% dei pagamenti alla scadenza – [...]  read more

Trasporto pubblico, tornano le tariffe pre covid – TrentoToday

Lo stato di emergenza dovuto alla pandemia da covid è ormai finito e così anche il trasporto pubblico locale torna alle vecchie tariffe. Lo ha deciso venerdì 27 maggio la Giunta provinciale su proposta dell’assessore agli Enti locali, trasporti e mobilità Mattia Gottardi.

Durante la pandemia due ordinanze del presidente della Provincia autonoma di Trento (Pat) Maurizio Fugatti datate 2 maggio e 31 luglio 2020 avevano introdotto una tariffa unica extraurbana per tutte le fasce chilometriche (2 euro).

Dal 13 giugno, invece, torneranno le tariffe incrementali per fasce chilometriche dei biglietti di corsa semplice extraurbana. Stessa storia per la carta a scalare e i biglietti acquistati da smartphone (scontati del 10 per cento) per le tratte extraurbane.

 [...]  read more

Borse europee in rialzo con allentamento misure contro il Covid in Cina – MilanoFinanza.it

Le borse europee iniziano con il piede giuto la settimana (Dax +0,67%, Cac40 +0,71%, Ftse100 +0,49% e Ftse Mib +0,76% a 24.822 punti) come quelle asiatiche e in attesa dei dati sull’attività manifatturiera in Cina che verranno pubblicati domani, mentre oggi Wall Street è chiusa per festività (Memorial Day). A sostenere i mercati il calo dei contagi da Covid a Pechino, scesi ieri a 12. Quasi dimezzati i nuovi casi anche a Shanghai dove il piano delle riaperture sta rispettando i tempi. 

Borrell fiducioso in un accordo sull’embargo del petrolio russo

Mentre dalla riunione straordinaria di oggi e domani del Consiglio Europeo dovrebbe uscire un accordo sul prossimo pacchetto di sanzioni contro la Russia, comprese le restrizioni alle importazioni di petrolio russo, come ha detto oggi Josep Borrell, responsabile della politica estera del blocco. “Dobbiamo decidere all’unanimità. Ci sono stati colloqui ieri pomeriggio e ci saranno questa mattina e per tutto il [...]  read more

Itc Zappa studenti ospiti del teatro alla Scala di Milano | ilSaronno

SARONNO – Lo scorso 25 maggio, gli studenti dell’Itc Zappa aderenti al Gis. (Gruppo Interesse Scala) si sono recati al teatro milanese per assistere alla rappresentazione serale del balletto “Sylvia” (musiche di Leo Delibes, coreografie di Manuel Legris).

Lo spettacolo è stato il momento finale di un percorso di incontri sulla storia della danza e di approfondimento sul genere letterario del dramma pastorale, a cui “Sylvia” si ispira. Ha contribuito a questa formazione la ballerina Selene Scarpolini (Teatro la Scala, compagnia Splendor del Vero) e il referente del progetto: il professore di lettere Stefano De Palma.

Questo balletto è stato il terzo di una serie di spettacoli a cui i ragazzi dell’istituto tecnico saronnese hanno partecipato. Il primo è stata la prova di un concerto (I sinfonia di Mahler e I sinfonia di Beethoven), sotto la direzione del maestro Riccardo Chailly. Ad aprile, invece, hanno avuto l’occasione di assistere all’opera “Don Giovanni” di [...]  read more

Dramma della solitudine a Milano, donna trovata morta in casa: decesso da almeno una settimana

Dramma della solitudine a Magenta, in provincia di Milano: una donna è stata ritrovata morta in casa. Il decesso, sembra, sia riconducibile ad una settimana prima.

Milano, donna ritrovata morta in casa

Una donna, Graziella di 68 anni, è stata ritrovata senza vita nella sua abitazione. Il tragico rinvenimento è avvenuto nella tarda mattinata in via Galliano. Il decesso, pare, sia riconducibile ad almeno una settimana prima. La donna viveva da sola in una casa comunale ed era abbastanza nota nella cittadina tanto che a lanciare l’allarme sono stati proprio i vicini preoccupati per l’assenza.


di Livio Andrea Acerbo #greengroundit #coronavirus #covid19 – fonte originale qui

Covid-19, il bollettino del 29 maggio – Calcio Atalanta

Il bollettino Covid-19 di domenica 29 maggio 2022: nessuna preoccupazione, situazione sotto controllo, Speranza ottimista

“Siamo in una fase migliore della pandemia, come già avvenuto negli anni passati, anche perché il 90 per cento degli italiani ha completato il ciclo primario di vaccini”. Parola di Roberto Speranza, ministro della salute, a commento del bollettino Covid-19 di domenica 29 maggio. In Italia, 14.826 test positivi nelle ultime 24 ore con 27 vittime (ieri 66, totale 166.569) su 142.066 tamponi molecolari e antigenici per un tasso di positività al 10,4% (ieri 9,4%). 260 i pazienti ricoverati in terapia intensiva (+10) con 24 ingressi giornalieri. Bei reparti ordinari rimangono in 5.234, 114 in meno. 712.048 gli attualmente positivi, meno 9.527. I 34.636 dimessi e i guariti portano il totale a 16.510.260. La regione con il maggior numero di casi di oggi è il Lazio con 1.965 contagi, seguito da Campania (+1.875), Lombardia (1.767), Sicilia (+1.371) ed Emilia Romagna (+1.228).

COVID-19, LOMBARDIA. Sono 1.767 i nuovi casi di Covid in Lombardia, dove sono [...]  read more

Exit mobile version