Avventure sotto lo zero: la più bella fiaba sotto la neve si vive qui

Il mondo che abitiamo, lo sappiamo, è pieno di meraviglie straordinarie che aspettano solo di essere scoperte in ogni giorno dell’anno e in tutti i periodi. I luoghi che conosciamo, infatti, non restano mai uguali a come li abbiamo lasciati, perché cambiano e si modificano con l’alternarsi delle stagioni.

L’inverno, per esempio, è quel periodo che ci permette di scoprire e riscoprire il volto più bello e suggestivo delle nostre destinazioni preferite. Tutto merito della neve che, con il suo abbraccio soffice e candido, imbianca di meraviglia piazze, quartieri e città, trasformandole in cartoline di immensa bellezza.

Se siete quindi appassionati di sport invernali, o semplicemente non siete immuni al fascino dei paesaggi innevati, allora il posto giusto da raggiungere è la Norvegia. Proprio qui, infatti, è possibile vivere la più bella fiaba sotto la neve.

Norvegia: avventure sotto lo zero

Ci troviamo in uno dei Paesi più affascinanti del mondo intero, celebre per quei paesaggi sconfinati e mozzafiato che ospitano montagne, ghiacciai e fiordi che si snodano lungo la costa.

Organizzare un viaggio in Norvegia è sempre un’ottima idea, in ogni stagione e in tutti i periodi dell’anno. Tuttavia è in inverno che il territorio si trasforma in un vero e proprio paradiso degli sport invernali. Quando la neve inizia a fioccare, infatti, le stagioni sciistiche diventano il luogo perfetto per vivere avventure mozzafiato ed entusiasmanti sotto lo zero.

Durante i mesi invernali, la Norvegia si trasforma in un paesaggio da favola completamente ricoperto di neve soffice e bianca, un destino, questo, che accomuna le montagne e le valli e che invita cittadini e viaggiatori a indossare gli scarponi da scii per raggiungere le piste.

Le stazioni sciistiche da raggiungere sono diverse, e tutte si adattano alle differenti esigenze e preferenze dei viaggiatori di ogni età. Trisil, per esempio, è un comprensorio perfetto per le famiglie, che garantisce un divertimento sotto la neve senza eguali. Con 31 impianti di risalita e 68 piste che si snodano sui tre lati del monte Trysilfjellet, Trysil è la stazione sciistica più grande della Norvegia.

C’è poi il comprensorio di Hemsedal, considerato un vero e proprio paradiso per gli amanti degli sport invernali. Qui i viaggiatori possono scoprire i paesaggi innevati norvegesi muovendosi tra i 21 impianti di risalita e le 53 piste adatte a ogni livello di difficoltà. C’è anche uno snowpark per il divertimento dei più piccoli.

Per gli sciatori più esperti, invece, consigliamo di raggiungere il comprensorio di Hafjell Alpinsenter. Non è solo uno degli impianti più grandi del Paese, con i suoi oltre 50 chilometri di piste, ma è anche il luogo migliore per mettere alla prova le proprie capacità. La stagione, qui, è lunghissima, ed è possibile sciare fino ad aprile inoltrato.

Fonte: Visit Norway/Ola MatssonTrysil

Una fiaba sotto la neve

Non è solo la destinazione degli amanti degli sport invernali, però. La Norvegia, infatti, in questo periodo si trasforma in una cartolina invernale splendida che trasforma i viaggiatori nei protagonisti di una fiaba sotto la neve.

In questo periodo, infatti, è possibile raggiungere i luoghi più belli del Paese che vengono illuminati di notte dai colori strabilianti dell’aurora boreale e ammirare così lo spettacolo naturale più straordinario del mondo. Si possono, inoltre, scoprire e riscoprire i bellissimi fiordi circondati da maestose montagne e spettacolari ghiacciai.

Oltre ai paesaggi mozzafiato, è possibile organizzare dei city break per scoprire il cibo e la cultura locale di alcune città bellissime, come Oslo, Bergen o Tromsø, che coperte e avvolte dalla neve sono più belle che mai.

Fonte: iStockCosta di Oldervik