In questa città ci sono più di 10 mercatini di Natale. Li hai visti già tutti?

Vienna è una delle città più affascinanti in Europa con i suoi palazzi decorati in grado di trasportarci in un attimo nella tipica atmosfera imperiale. Se questo è vero tutto l’anno, lo è ancora di più nei giorni che precedono il Natale quando la capitale austriaca si riempie di mercatini scintillanti e ricchi di colori tipici di questo periodo da cui è davvero difficile non farsi affascinare e ritornare un po’ bambini.

Da metà novembre fino a Natale, Vienna è la meta perfetta per chi ama questa festività, la tappa ideale per chi sta cercando un luogo dal fascino intramontabile in cui il 25 dicembre non dura soltanto un giorno.

L’incanto dei mercatini storici

Quando si parla di mercatini di Natale, a Vienna non c’è che l’imbarazzo della scelta, ma dove possiamo cominciare il nostro tour all’insegna di profumi, colori e sapori? Quello del Freyung sorge nel centro storico ma non è un semplice mercatino: nella stessa piazza, infatti, ne veniva allestito uno già verso la fine del ‘700, quindi è uno dei più antichi della città. Tra le sue bancarelle si trova di tutto, dall’artigianato alle decorazioni in vetro. Basta spostarsi di pochi passi, poi, per imbattersi nel mercatino Am Hof che è reso ancora più suggestivo dai cori natalizi che accompagnano gli acquisti.

Presente tutto l’anno di fronte al palazzo di Schönbrunn, uno dei luoghi simbolici di Vienna, il tradizionale mercato, si trasforma in un mercatino natalizio dove abbondano decorazioni e attività dedicate ai bambini. E che dire di quello che si trova nei pressi del Palazzo del Belvedere? Più che un mercatino, è un vero e proprio villaggio natalizio in stile barocco. Per i più romantici, invece, c’è il mercatino am Spittelberg: basta percorrere le magiche vie del quartiere per scoprire gli stand che hanno in serbo tante sorprese per gli innamorati. Per le coppie ma non solo c’è il mercatino di Natale che si trova all’Incanto del Ghiaccio, un luogo da sogno con una splendida pista da pattinaggio e il caratteristico albero dei cuori.

Fonte: iStockUno dei mercatini di Natale da visitare a Vienna

Alla scoperta della tradizione culinaria austriaca

Il Natale è il periodo in cui trionfano i dolci e i piatti più gustosi e a Vienna i mercatini che offrono una leccornia dopo l’altro non mancano di certo! Un esempio perfetto è il villaggio natalizio della Stephansplatz che farà scoprire i cibi tipici della tradizione austriaca. Il mercato dei sapori dell’Avvento, non lontano dal Teatro dell’Opera, è un vero e proprio paradiso per i più golosi che potranno assaggiare formaggi, delizie a base di carne, dolci e riscaldarsi con un bel bicchiere di punch.

L’incredibile arcata di candele, poi, fa da cornice all’ingresso del mercatino di Gesù Bambino a Rathausplatz che racchiude in sé tutti gli elementi della tradizione viennese in ambito culinario e non solo. Per resistere alle basse temperature di questo periodo, infine, non c’è niente di meglio dell’Incanto del Natale di Ottakringer, presso il birrificio Ottakringer Brauerei: le prelibatezze gastronomiche la fanno da padrone, il tutto accompagnato dall’ottima birra locale.

Vienna è la città dei mercatini natalizi per eccellenza, quelli appena descritti e molti altri ancora sono pronti a rendere l’attesa del 25 dicembre davvero unica.

Fonte: iStock/rglinskyI prodotti tipici dei mercatini di Natale di Vienna