La casa di Babbo Natale è nascosta qui. Ma nessuno l’ha mai trovata

C’è qualcosa di straordinariamente magico che sta succedendo adesso nel mondo e che fa muovere le masse. Si tratta del miracolo del Natale che prende vita tra le strade, i quartieri e le piazze delle città, le stesse che si trasformano nel palcoscenico degli spettacoli più incantati e scintillanti di sempre.

È questo il periodo migliore per organizzare viaggi e gite fuori porta, per andare alla scoperta di tutti quei luoghi che si trasformano in strabilianti cartoline invernali e che ci permettono di vivere esperienze sensoriali ed emozionali. Mercatini di Natale, alberi maestosi e sfavillanti e decorazioni incantate invadono le città che conosciamo trasformandole in regni fatati.

Sono tanti i luoghi da raggiungere durante il periodo dell’Avvento per vivere un’avventura magica. Ma se è un’esperienza al di fuori dell’ordinario che volete vivere, allora, c’è solo un solo un posto da mettere in cima alle vostre travel wish list. Si tratta della vera casa di Babbo Natale, ma è così nascosta che trovarla è quasi impossibile.

La vera casa di Babbo Natale

Quando pensiamo alla casa di Babbo Natale, e a quel villaggio dove vivono e convivono felicemente elfi, renne e tutti gli aiutanti di Santa Claus, è inevitabile fare riferimento a Rovaniemi. Proprio lì, ai confini del magico Circolo Polare, esiste il celebre Santa Claus Village, il villaggio in cui Babbo Natale opera tutto l’anno e che è frequentato da migliaia di viaggiatori di ogni età che giungono fin qui per incontrarlo personalmente e per consegnare le proprie letterine.

Eppure, quel villaggio situato in Finlandia, è solo la residenza di rappresentanza del papà più famoso e generoso del mondo. Si perché la sua vera casa, in realtà, si trova in un altro posto. Ma questo è così segreto e nascosto che solo in pochi, fino a questo momento, sono riusciti davvero a raggiungerlo.

Korvatunturi: il rifugio di Babbo Natale dentro la montagna dell’orecchio

Non dobbiamo allontanarci poi così tanto da Rovaniemi per andare alla scoperta della vera residenza di Babbo Natale. Secondo le storie di chi vive qui da sempre, infatti, la casa di Santa Claus si trova in Finlandia, e più precisamente a Korvatunturi.

Si tratta di una montagna situata a nord di Rovaniemi nei pressi del confine orientale della Lapponia Finlandese. È qui che le leggende e le storie che appartengono al folklore del Paese collocano la vera casa di Babbo Natale. A parlarne per primo fu lo scrittore statunitense Clement Clark Moore nel 1823 raccontando nella sua poesia A Visit from St. Nicholas l’esistenza di una casa in cui viveva Babbo Natale insieme a otto renne volanti.

La residenza era stata costruita proprio alle pendici di Korvatunturi, conosciuto anche come la montagna dell’orecchio per via di quella singolare forma che ricorda un padiglione auricolare. Secondo le leggende del posto è proprio grazie a questo grande orecchio che Babbo Natale riesce ad ascoltare i desideri dei bambini e a sapere se questi si comportano bene oppure no.

Attorno all’abitazione di Santa Claus, nella quale vivono Babbo Natale e sua moglie Jessica Maria, si snoda un villaggio dove vivono circa un centinaio di gnomi. C’è anche una scuola, per i figli degli aiutanti di Babbo Natale, e un ufficio postale.

Korvatunturi è amministrata in maniera autonoma e indipendente come città-Stato: conia monete, emette francobolli e ha anche una bandiera tutta sua. Durante il periodo dell’Avvento vengono organizzate diverse feste che celebrano l’imminente partenza di Babbo Natale e in tutto il villaggio vengono esposti prodotti artigianali e tradizionali, ma anche prelibatezze preparare dagli gnomi.

Poi c’è la grande e attesissima partenza di Santa Claus. Come faccia Babbo Natale a consegnare doni ai bambini di tutto il mondo non lo sa nessuno, neanche i suoi aiutanti. Potete però provare a scoprirlo voi, ma prima dovrete trovare il villaggio di Korvatunturi. In bocca al lupo!