Le location del film “Il grande giorno” con Aldo, Giovanni e Giacomo

L’indissolubile trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo torna al cinema con una nuova avventura. Il film intitolato “Il grande giorno” in uscita nelle sale il 22 dicembre non sarà il classico cinepanettone, ma sicuramente ci metterà di buon umore con le gag e le disavventure che i tre protagonisti dovranno affrontare.

Non vogliamo spoilerarvi, vi anticipiamo solamente che si cono di mezzo due amici, un matrimonio – il grande giorno, appunto, con festeggiamenti che durano tre giorni, un Cardinale a celebrare le nozze e pranzo a base di vini pregiati e chef stellati – e un guastafeste.

Possiamo però anticiparvi che buona parte del film è stata girata in un posto bellissimo, che tutto il mondo ci invidia: il lago di Como. Trattandosi di un matrimonio, infatti, è stato scelto uno dei palazzi storci più belli del lago in uno dei borghi più affascinanti: Villa Melzi, a Bellagio.

Villa Melzi d’Eril a Bellagio

Situata sul litorale occidentale del lago di Como, la villa è ancora abitata e, quindi, visitabile solo in alcune sue parti. Nei pressi di questo incantevole edificio è possibile visitare un piccolo museo che ospita numerosi reperti archeologici, dipinti e vasellami antichi. C’è comunque la possibilità di visitare l’incantevole giardino lussureggiate.

Fonte: 123rfLa splendida Villa Melzi a Bellagio, sul lago di Como

L’immensa area verde di Villa Melzi ospita reperti di grande valore artistico e storico, come le statue egizie che ornano il giardino o le antichissime urne di origine etrusca. Il giardino ospita persino una gondola veneziana, giunta qui a Bellagio per volontà di Napoleone, e un’incantevole cappella neoclassica.

Tutto il parco è costellato di statue, busti e opere di epoche diverse, che si fondono con i giardini e le piante in un’atmosfera di puro incanto.

L’incanto di Bellagio

Villa Melzi è solo una delle tante chicche che ci sono a Bellagio e che rendono questo borgo un set a cielo aperto. Famoso qui è anche un altro splendido palazzo: Villa Serbelloni. Si tratta di una villa del 1600 edificata sulle rovine di un precedente castello andato distrutto. Oggi è un bellissimo hotel di lusso.

Per i turisti è accessibile la parte esterna, caratterizzata da incantevoli e curatissimi giardini, presso i quali è possibile ammirare piante di ogni genere passeggiando tranquillamente nel labirinto dei piccoli sentieri.

Fonte: 123rfIl lungolago di Bellagio

Bellagio è celebre per la sua posizione geografica davvero esclusiva: il borgo si trova sull’estremità settentrionale del Triangolo Lariano, proprio nel punto in cui si dividono i due rami del lago di Como. Sormontato dalle Alpi, questo incantevole paese è uno dei più visitati del comasco.

Bellagio è adorato letteralmente dagli stranieri che sono convinti di trovarsi catapultati in una cartolina vivente. Loro adorano passeggiare tra i vicoli acciottolati che si inerpicano su per la collina, sedersi ai tavolini lungo il lago ad ammirare il paesaggio sorseggiando un buon bicchiere di vino o salire su uno dei tanti battelli che portano i turisti in tour sul lago.

Da Bellagio parte il Tour del Centro Lago, un’escursione di due ore che porta nelle località più belle del centro lago, tra cui Menaggio, Varenna, San Giovanni (frazione di Bellagio), Tremezzo e Lenno. Per chi desidera visitare il borgo a piedi può partecipare a una visita guidata alla scoperta del territorio lariano.