Dicembre a Brunico: la città si accende di magia

Con l’arrivo di novembre inizia ufficialmente quel periodo durante il quale possiamo organizzare i nostri viaggi. Non avventure qualsiasi, intendiamoci, ma quelle che ci conducono direttamente nel fantastico mondo del Natale.

Tra la fine di novembre e l’inizio di dicembre, infatti, le città che conosciamo si trasformano in cartoline incantate. Mentre le luci scintillanti illuminano le strade, le piazze e i quartieri al crepuscolo, nell’aria si diffonde il dolce profumo di mandorle tostate e vin brulé mentre tutto intorno allegre melodie si trasformano nella colonna sonora delle nostre più belle vacanze natalizie.

È la magia del Natale che prende vita, e che non lascia immune nessuno. La stessa che si prepara a invadere Brunico, il capoluogo storico, culturale ed economico della Val Pusteria. Preparate le valigie, si parte!

Natale a Brunico: cosa fare e cosa vedere

Incastonata alla stregua di un tesoro prezioso nello straordinario e autentico paesaggio della Regione Turistica del Plan de Corones, e fiancheggiata dalle Valli di Tures e Aurina, Brunico è da sempre una delle mete più amate dagli amanti della natura e degli sport invernali, nonché sede del comprensorio della Val Pusteria.

La città è un vero e proprio gioiello da scoprire, in ogni stagione dell’anno. Dal delizioso centro storico caratterizzato da botteghe, caffè e negozi tradizionali passando per la natura che la circonda tutto intorno, e che qui è assoluta protagonista. Brunico è la destinazione ideale per trascorrere vacanze invernali all’insegna del relax e della natura, godendo di tutto ciò che la montagna può offrire: sport, passeggiate romantiche e scorci incantati, e poi ancora buona cucina e tradizioni secolari.

Ma è nel periodo di Natale che Brunico dà il meglio di sé, sprigionando una magia straordinaria in ogni angolo, strada e quartiere. Mentre la neve incornicia il paesaggio e trasforma la città in una vera e propria cartolina invernale, l’Avvento alpino prende vita incantando cittadini e viaggiatori di ogni età e provenienti da ogni dove. Ecco quali sono gli appuntamenti imperdibili.

Gli appuntamenti imperdibili

Se state pensato di organizzare un viaggio per andare alla scoperta delle più straordinarie atmosfere natalizie, allora Brunico è la destinazione giusta da raggiungere. A Partire dal 25 novembre, infatti, il caratteristico mercatino di Natale si prepara a invadere completamente la città.

Ai piedi della maestosa cima innevata del Plan de Corones, oltre 30 graziose casette di legno animeranno il centro storico e le strade illuminate a festa. Lasciatevi guidare dal profumo del brulé e dei dolcetti tipici appena sfornati per raggiungere questo luogo incantato che vi permetterà di perdervi e immergervi nella straordinaria atmosfera natalizia.

Sarà questa l’occasione perfetta per deliziare il palato con la gastronomia locale, ma anche per scoprire l’artigianato artistico e locale e per comprare souvenir e regali legati alla tradizione del posto.

Oltre al mercatino di Natale nel cuore di Brunico, la città sarà animata da diversi eventi con un unico obiettivo: far vivere la magia del Natale. Cori e gruppi intoneranno le colonne sonore delle vacanze natalizie mentre saranno organizzate diverse attività per i più piccoli. Tra gli appuntamenti imperdibili c’è sicuramente la sfilata di San Nicolò, quella dove appaiono anche i Krampus, i diavoli travestiti e mascherati che accompagno il Santo in una delle manifestazioni più attese di tutto l’Alto Adige.