Tra i quartieri più cool del mondo ce n’è uno italiano

I nostri viaggi ci insegnano che anche una semplice passeggiata può trasformarsi in un’esperienza incredibile. E questo accade tutte le volte che ci perdiamo e ci immergiamo nei quartieri popolari delle città che visitiamo, quando camminiamo tra le strade, i vicoli e le viuzze delle destinazioni che raggiungiamo.

Ci sono strade, poi, che si sono trasformate in vere e proprie attrazioni turistiche, lì dove le case, gli edifici e i monumenti raccontano la storia dei luoghi che visitiamo e delle persone che li abitano.

È proprio per questo che la rivista britannica Time Out ha stilato un elenco dei quartieri più cool del mondo, quelli da conoscere, attraversare ed esplorare, passo dopo passo. Ne sono stati individuati 20 e tra questi ce n’è uno italiano: è spettacolare.

Bentornati a Napoli

È uno dei quartieri più celebri e straordinari della città di Napoli, quello inserito nella lista delle strade più cool redatta dalla rivista Time Out, l’unico di tutto il BelPaese. E non ci stupisce il fatto che sia proprio nella città del mare e del sole, quella che ha fatto innamorare poeti, scrittori, artisti e viaggiatori di tutto il mondo, che si trova una delle strade più affascinanti dell’intero globo.

Torniamo quindi a Napoli, oggi, sotto il cospetto del Grande Vesuvio che sorveglia l’intero Golfo e che regala scorci unici e inediti da ogni punto della città. La nostra destinazione è uno dei rioni più celebri del capoluogo campano, una strada in cui il folklore si fonde con la storia, con il mistero e con le leggende.

Stiamo parlando del rione Sanità, uno dei quartieri più popolari di Napoli, quello in cui si trovano i mercatini di strada che vendono i prodotti agricoli e locali, ma anche quelli di moda. Qui ci sono ristoranti storici e le trattorie semplici dove è possibile assaggiare le specialità della città.

Sempre qui ci sono gli edifici storici usurati dal tempo, e le storie che ancora vengono tramandate dagli abitanti della città. E poi, ancora, le Catacombe di San Gennaro e il Palazzo dello Spagnolo.

Fonte: iStock/font83Rione Sanità

Dentro il rione Sanità

Sviluppatosi urbanisticamente dal XVII secolo, nei pressi della collina di Capodimonte, il rione Sanità fa parte del più grande quartiere Stella. È situato nella zona nord della città ed è raggiungibile sia con le linee 1 e 2 della metropolitana, sia con la Cumana e la Circumflegrea.

Il quartiere fu scelto dai nobili e dai borghesi napoletani per costruire le loro dimore, e in seguito divenne il percorso ufficiale della famiglia reale per raggiungere la Reggia di Capodimonte dal centro della città.

Oggi, invece, è considerato parte dell’anima di Napoli. Gli edifici che si affacciano su strada portano i segni del tempo, ma anche le firme di artisti di fama internazionale che proprio sulle facciate delle vecchie costruzioni hanno creato capolavori visivi di immensa bellezza.

Il rione Sanità è anche il luogo di nascita di uno dei personaggi più cari alla città, stiamo parlando di Totò che nacque proprio al civico 107 di via Santa Maria Antesaecula.

Ed è proprio qui, tra la storia mai dimenticata, le tradizioni e quel pullulare di vita continua, da mattina a sera, che il Time Out ha individuato il quartiere più cool di Italia. La scelta è ricaduta sul rione Sanità a seguito di un sondaggio che ha preso in considerazione l’architettura, i locali presenti, le attività da fare ma anche e soprattutto lo spirito comunitario.

Ed è proprio in questo vivace e colorate quartiere, incastonato tra il Museo Archeologico di Napoli e la collina di Capodimonte, che l’anima della comunità vive e rivive ogni giorno nei mercati, nei ristoranti, nelle chiacchiere e negli incontri.

Fonte: iStock/font83Rione Sanità