Esiste un mercato attraversato dal treno: è incredibile

La voglia di esplorare i territori lontani, di conoscere le culture e le tradizioni che appartengono alle popolazioni locali ci spinge a raggiungere anche l’altro capo del mondo, perché il vero obiettivo di un viaggio è proprio quello di una continua e sorprendente scoperta.

Ma se c’è una cosa che abbiamo imparato grazie alle esperienze vissute è che al di là dei monumenti iconici, dei gioielli architettonici e delle attrazioni turistiche che diventano tappe imprescindibili di un itinerario di viaggio, c’è un posto che più di tutti sa raccogliere, conservare e raccontare l’anima più vera di un territorio.

Stiamo parlando dei mercati, luoghi in cui i cittadini abitualmente si recano, dove i viaggiatori si incontrano. Posti fatti di chiacchiere e sorrisi, di prodotti gastronomici caratteristici e altri oggetti della tradizione. Ce ne sono tanti nel mondo, alcuni sono secolari e conservano la storia della città in cui sono nati, altri sono più recenti, ma comunque bellissimi. E altri ancora sono stati trasformati in capolavori artistici da attraversare. E poi c’è lui, unico, incredibile e quasi magico, un mercato che sorge sui binari e che ogni giorno è attraversato da un treno. Scopriamolo insieme.

Viaggio in Thailandia, alla scoperta del mercato più bizzarro del mondo

Per scoprire quello che è, con tutta probabilità, uno dei mercati più bizzarri e straordinari del mondo dobbiamo recarci in Thailandia, a circa 80 chilometri da Bangkok, e più precisamente a Samut Songkhram, località attraversata dalla Maeklong Railway, una ferrovia che si snoda per quasi 65 chilometri e che collega alcune città della Thailandia centrale.

È qui che esiste un posto al di fuori dell’ordinario che renderà il vostro viaggio in Thailandia ancora più magico. Nel quartiere Maeklong, infatti, sorge il Talad Rom Hoop, che è anche conosciuto come mercato ferroviario, e che tradotto letteralmente vuol dire “chiudere l’ombrello”. Il motivo? Il mercato è attraversato ogni giorno, e più volte, dai treni della linea ferroviaria locale, e quando questo accade i venditori raccolgono velocemente merci e banchi avvolgendoli nei grandi e colorati tendaggi, per poi rimontare tutto dopo il passaggio del mezzo di trasporto.

Fonte: iStock/santirfMercato ferroviario di Maeklong

Talad Rom Hoop

Il Talad Rom Hoop, con gli anni, è diventato una delle attrazioni turistiche più particolari della Thailandia. Come abbiamo anticipato, infatti, una parte di questo mercato è situato proprio su un tratto della linea ferroviaria dove corrono i treni della Maeklong Railway e che attraversano il mercato 8 volte al giorno tutti i giorni.

Non un mercato qualunque intendiamoci, ma uno dei più grandi della Thailandia. Il Talad Rom Hoop, che è diventato un punto di riferimento nella città e nel quartiere, ospita tantissimi banchi con diversi prodotti locali, tra cui anche carne, pesce e frutta fresca. A rendere magico questo luogo è il folclore che gli appartiene e che è evidenziato non solo dai colori e dai profumi che appartengono ai prodotti esposti sul banco, ma anche dai grandi tendoni colorati che avvolgono le bancarelle. Gli stessi che spariscono velocemente quando passano i treni.

L’arrivo del treno, che limita la velocità nei pressi del mercato, viene annunciato dai fischi caratteristici che danno il tempo ai passanti di sposarsi al lato dei binari, e ai mercanti di battere in ritirata. Dopo il passaggio del treno, tutto ritorna come prima e tutti possono continuare in maniera spensierata il loro shopping, fino al passaggio del treno successivo.

Fonte: iStock/urfMercato ferroviario di Maeklong

Generated by Feedzy
Exit mobile version