Vuoi fare un viaggio nel passato? Questi sono i luoghi da raggiungere

Il mondo che abitiamo non smette mai di sorprenderci perché infinite sono le meraviglie che gli appartengono. Ci sono i capolavori straordinari firmati da Madre Natura, i gioielli architettonici creati dall’uomo e tutte quelle attrazioni che sono diventate i simboli di città, borghi e Paesi interi. E poi, ancora, ci sono l’arte e la cultura, la tradizione e le storie, tutte da conoscere, tutte da esplorare.

Indipendentemente dalla destinazione, che si tratti di megalopoli o di piccoli villaggi, sappiamo bene che un viaggio rappresenta sempre un arricchimento personale. Perché ogni luogo ha una storia da raccontare e da scoprire, e quella riguarda tutti noi, riguarda l’umanità intera.

Eppure esistono dei posti dove quella stessa storia emerge prepotentemente tra le strade, i quartieri e le piazze. Luoghi in cui i siti archeologici, i musei e i punti di riferimento sono volti a conservare e a esporre le più alte e importanti testimonianze storiche che riguardano l’intera umanità. Ed è qui che vogliamo accompagnarvi oggi, in un viaggio nel passato verso le destinazioni più celebri dove la storia trasuda da ogni anfratto, mura, strada o angolo.

Viaggio intorno al mondo tra passato e presente

È un vero e proprio viaggio nel tempo quello che facciamo oggi, e che ci porta alla scoperta di quelle che sono le destinazioni che tutti i viaggiatori amanti della storia dovrebbero raggiungere almeno una volta nella vita. Ad aiutarci in questa missione ci ha pensato Compare the Market, una piattaforma inglese di comparazione prezzi che ha pensato di creare una classifica dei migliori luoghi storici del mondo.

Per arrivare al risultato, che vedremo tra poco, la piattaforma ha preso in considerazione il numero di musei, siti storici, punti di riferimento, aree pedonali e indice di sicurezza di ciascuna città. La classifica finale comprende 49 destinazioni d’eccellenza che conservano un patrimonio storico, artistico e culturale immenso, e sul podio ce n’è anche una italiana.

Sulle orme della storia: le migliori destinazioni

Al primo posto delle destinazioni di viaggio con più concentrazione di siti storici, troviamo Pechino. La grande capitale della Cina, che affonda le sue radici in tre millenni di storia, è la miglior rappresentazione della convivenza tra passato e futuro. Da una parte, infatti, c’è la sua moderna architettura che affascina e seduce, dall’altra ci sono siti antichi di incantevole bellezza, come la Città Proibita o il complesso dei palazzi imperiali delle dinastia Ming e Qing. Qui si snoda anche per una parte la maestosa Grande Muraglia e sempre in città, nel secolo scorso, sono stati rinvenuti i resti dell’uomo di Pechino, una sottospecie di Homo erectus.

Pechino ha ottenuto il punteggio più alto dell’indice redatto da Compare the Market per l’elevato numero di siti presenti nella lista del Patrimonio UNESCO, per le aree pedonali storiche e per un numero considerevole di musei, monumenti e siti storici all’interno della città.

Al secondo posto, invece, troviamo lei, la città eterna, un tempo capitale dell’Impero Romano e oggi capitale d’Italia. Roma non ha bisogno di presentazioni perché è una delle destinazioni più raggiunte e celebrate dai viaggiatori di tutto il mondo. I siti e gli edifici storici sono così tanti che è impossibile elencarli tutti. Dal Colosseo al Pantheon, passando per i Fori imperiali e le catacombe: visitare  Roma vuol dire davvero compiere un viaggio indietro nel tempo che incanta e meraviglia.

Al terzo posto dei luoghi da raggiungere per tutti gli appassionati di storia, troviamo Praga, la capitale della Repubblica Ceca, attraversata dal fiume Moldava, e conosciuta anche come la Città delle cento torri. Sono tantissimi i punti di riferimento storici, a partire dal centro che è un concentrato di storia, arte e architettura. L’Orologio Astronomico, il pedonale Ponte Carlo e poi, ancora, la cattedrale di San Vito sono solo alcuni degli esempi più iconici che raccontano l’incredibile storia di Praga.