In questo piccolo villaggio puoi dormire in una libreria

Le esperienze di viaggio, quelle che ci permettono di costruire ricordi indelebili, passano anche per gli alloggi, soprattutto quando questi sembrano riuscire a esaudire quelli che sono i desideri di tutti gli avventurieri.

Chi sogna di vivere a stretto contatto con la natura, e recuperare con lei un rapporto primordiale, per esempio, può trascorrere il suo tempo nei lodge immersi nella foresta e nelle case sugli alberi, così come chi è appassionato di cartoni animati può prenotare una stanza nei numerosi hotel a tema che si snodano nel mondo. Ma questi sono solo alcuni degli alloggi straordinari che possiamo trovare, e prenotare, in giro per il globo.

In Scozia, per esempio, c’è quello che possiamo definire il paradiso di tutti gli appassionati della lettura. Si tratta di una libreria all’interno della quale si può leggere, acquistare libri e soprattutto dormire. Benvenuti a The Open Book.

Wigtown: dormire in una libreria in Scozia

Ci troviamo sulla costa sud-occidentale della Scozia, in una deliziosa cittadina incastonata in un’insenatura del Mare d’Irlanda. Il suo nome è Wigtown, ed è qui che si può vivere un’esperienza di viaggio al di fuori dell’ordinario.

Abitata da appena 900 persone, Wigtown è conosciuta come la città del libro della Scozia, perché numerose sono le librerie che si snodano su tutto il territorio. Si contano sicuramente più libri che abitanti, e questo è uno dei motivi per cui i viaggiatori di tutto il mondo, appassionati di lettura, scelgono di trascorrere qui vacanze a ritmo slow.

Ma c’è una nuova esperienza che arricchisce quella che sembra un’avventura all’insegna del sapere, della conoscenza e della curiosità, ed è quella che permette di dormire tra il profumo della carta stampata e l’inchiostro delle parole. Perché è qui che la libreria The Open Book è stata trasformata in parte in un bed and breakfast.

The Open Book: la libreria che diventa un bed and breakfast

Ribattezzata Scotland’s National Book Town, la cittadina di Wigtown ospita dieci incredibili librerie all’interno delle quali è possibile perdersi e immergersi tra tantissimi testi, ma solo una permette di dormire immersi tra i libri.

Il suo nome è The Open Book ed è l’alloggio straordinario che consente a tutti i viaggiatori di vivere una vacanza alternativa e diversa dalle solite. La stanza messa a disposizione degli ospiti è stata ricavata in uno spazio al secondo piano della piccola libreria e può ospitare un massimo di due persone.

L’alloggio è prenotabile su Airbnb, tuttavia gli host e i gestori scelgono di affittare lo spazio solo durante alcuni periodi dell’anno. La libreria, invece, è sempre aperta e pronta ad accogliere tutti gli avventurieri che giungono fino in Scozia.

Il prezzo è di circa 40 euro a notte, ma l’esperienza offerta da The Open Book non si limita al solo pernottamento. Agli ospiti dell’inedito bed and breakfast, infatti, è richiesto di collaborare attivamente nella gestione della libreria. I viaggiatori saranno chiamati a indossare i panni di libraio per tutta la durata del soggiorno, accogliendo gli altri visitatori e consigliando le letture migliori.

Ma non è tutto perché gli ospiti potranno anche organizzare eventi all’interno dello spazio della libreria come letture, degustazioni e dibattiti.