C’è una strada giurassica, in Europa, che ti lascerà senza fiato

C’era una volta, tanto tempo fa, un luogo incontaminato e straordinariamente variegato, contraddistinto da un panorama unico fatto di colline e terreni, archi naturali e baie, atmosfere calme e sospese e altre tempestose e selvagge.

C’è ancora oggi questo stesso luogo, una costa spettacolare che si snoda in un complesso di colline che caratterizza in maniera unica il sud dell’Inghilterra. Un sito che oggi è patrimonio dell’umanità intera e che conserva le testimonianze di una storia antica e mai dimenticata.

Ci troviamo al cospetto della Jurassic Coast, la Costa Giurassica che si estende sul litorale del Canale della Manica e che va da Exmouth fino a Studland Bay, per un totale di oltre 150 chilometri di meraviglie naturali che lasciano senza fiato. Ed è qui che oggi vogliamo portarvi, in un viaggio che attraversa i secoli e che sfiora i confini delle origini della Terra.

Benvenuti sulla Jurassic Coast

Ci troviamo sulla costa della Manica del Sud, è qui che esiste una strada che per storia, natura e bellezza è stata riconosciuta come Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco nel 2001.

Il nome della Jurassic Coast è tanto evocativo quanto calzante. In questo complesso territoriale, infatti, sono ben visibili le testimonianze delle sue origini che risalgono al triassico, al giurassico e al cretacico. In questi 150 chilometri di costa, quindi, sono racchiusi circa 180 milioni di anni e di storia che rendono questo luogo un unicum in tutto il mondo.

Sono tantissime le caratteristiche che rendono questo intero complesso incredibile. La costa, infatti, è una testimonianza geologica variegata di inestimabile valore che comprende archi naturali, baie e spiagge che con i secoli hanno portato alla luce milioni di fossili appartenenti al periodo giurassico e non solo.

Il sito, negli anni, ha assunto un’importanza fondamentale sia dal punto di vista storico che naturalistico e paesaggistico. Nel 2005, un sondaggio condotto da Radio Times, ha portato la Jurassic Coast a essere nominata la quinta meraviglia naturale di tutta la Gran Bretagna.

Fonte: iStockLyme Regis, fossili sulla Jurassic Coast

Un viaggio tra le meraviglie del tempo

E in effetti meravigliosa, la Jurassic Coast, lo è davvero. Lo è perché attraversandola si aprono scenari selvaggi e variegati che lasciano senza fiato. Perché permette agli avventurieri di tutto il mondo di scoprire un paesaggio unico in tutta l’Inghilterra che è cambiato nel corso di migliaia di anni, che ha attraversato diverse epoche e con queste si è evoluto.

Raggiungere questa costa vuol dire fare un viaggio nel viaggio che attraversa il tempo e le ere, che permette di toccare con mano un patrimonio dal valore immenso.

Chilometro dopo chilometro, la Costa Giurassica si apre davanti agli occhi dei visitatori come una continua scoperta. Un libro da sfogliare all’interno del quale in ogni pagina c’è un pezzo della storia del Paese e di tutta l’umanità intera. Aguzzate bene la vista per non perdere quegli scorci meravigliosi caratterizzati da alcuni dei panorami più belli del mondo.

Imperdibili sono le località di Lyme Regis e Weymouth, così come straordinaria e suggestiva è l’Isola di Portland. Tra le tappe imperdibili di questo viaggio c’è anche la Riserva Naturale di Durlston, un parco di campagna che si estende per oltre 300 acri e che ospita più di 300 specie di fauna selvatica.

Ma quello sulla Jurassic Coast è un viaggio pieno di sorprese inaspettate che consentono ai viaggiatori di osservare da vicino formazioni geologiche e fossili, mentre tutto intorno splendide e selvagge spiagge fanno da sfondo naturale a questa avventura indimenticabile.

Fonte: iStockBurton Bradstock, Jurassic Coast