Stivali, patate e Ufo: cercasi nuovi alloggi straordinari e stravaganti

Le esperienze di viaggio che viviamo non smettono mai di stupirci, e non lo fanno solo perché ci permettono di esplorare le meraviglie che appartengono al mondo che abitiamo, le culture e le tradizioni dei popoli che incontriamo, ma anche perché è durante queste che possiamo scoprire e vivere in straordinari e inediti alloggi.

Negli ultimi anni, infatti, l’esigenza di vivere avventure esperienziali è stata assecondata dall’inaugurazione di hotel, strutture ricettive e case vacanza davvero uniche. Alcune di queste hanno dei design così stravaganti, bizzarri e inediti che sembrano davvero trasportarci in altre parti del mondo o dell’universo.

Airbnb, portale di affitti di case per brevi periodi, ha fatto di questo nuovo modo di vivere i viaggi un vero e proprio punto fermo dell’azienda, offrendo ai vacanzieri avventure davvero uniche. Basta fare un giro sul portale per scoprire gli alloggi incredibili da prenotare nel mondo. Eppure non bastano mai. È per questo che l’azienda ha dato il via alla caccia a nuove case pronte a stupire.

Fondo WOW: il nuovo progetto di Airbnb

Case a forma di stivale, alloggi che sembrano in tutto e per tutto navicelle degli alieni e poi, ancora, patate giganti all’interno delle quali dormire. Queste sono solo alcune delle proposte fatte dagli host di Airbnb, sicuramente le più apprezzate dei viaggiatori di tutto il mondo.

Ma se è vero che l‘esperienza è al centro di tutto quando viaggiamo, è vero anche che non c’è limite alla fantasia. L’obiettivo, del resto, è sempre lo stesso: vivere avventure al di fuori dell’ordinario.

Ed è a partire da questa consapevolezza che Airbnb ha lanciato il Fondo WOW, uno speciale progetto che invita designer, architetti o anche creativi visionari di tutto il mondo a realizzare nuove abitazioni da affittare sulla piattaforma.

Per questo ambizioso progetto sono previsti 100.000 dollari che saranno destinati ai 100 progetti più interessati per finanziare, in parte, la costruzione dei futuri alloggi che andranno direttamente nella sezione WOW.

Possono essere tende, barche o case galleggianti, e poi ancora castelli, mulini a vento, isole e arei, ma anche barche, alloggi sugli alberi e tende. Insomma una cosa è chiara: non c’è nessun limite alla fantasia.

Fonte: AirbnbPotato Hotel, l’alloggio a forma di patata negli Stati Uniti

Come diventare un host WOW

Fino al 22 luglio sarà possibile inviare il progetto di un alloggio stravagante ad Airbnb per ottenere un finanziamento di 100.000 dollari. Le idee scelte, in tutto 100, riceveranno un aiuto concreto per dare vita alla propria creazione che poi diventerà un alloggio prenotabile sulla piattaforma.

Ad analizzare i progetti ci sarà un team di esperti che sceglierà quelli da realizzare in base all’originalità, alla fattibilità, al tipo di esperienza che gli ospiti vivranno all’interno dello spazio e alla sostenibilità.

In giuria anche Kristie Wolfe, una Superhost di Airbnb che gestisce alcuni degli alloggi più stravaganti e straordinari della piattaforma come Potato Hotel, Crystal Peak Lookout e la casa sull’albero a Big Island.

Come abbiamo anticipato sarà possibile inviare il progetto ad Airbnb, direttamente sul sito, fino alle ore 23:59 del 22 luglio. I 100 beneficiari del fondo saranno annunciati nei prossimi mesi così da poter iniziare i lavori e rendere gli alloggi WOW già prenotabili nel 2023.

Se avete dei grandi sogni per il futuro è questo il momento giusto per realizzarli.

Fonte: AirbnbUFO, l’alloggio straordinario nel Regno Unito