Secondo il “Times” l’Italia è la migliore destinazione al mondo

Ancora una volta e per il sesto anno consecutivo, l’Italia è in testa tra le destinazioni migliori al Mondo. Vincitrice dei Times Awards 2022 come Best Destination Country e Best Hotel (con l’Hotel Feltrinelli sul Garda, assegnati proprio nel nostro Paese grazie alla collaborazione tra l’Agenzia Nazionale del Turismo e l’Apt Basilicata e PugliaPromozione.

Riconoscimenti prestigiosi ed esclusivi, che mettono in evidenza quanto il Belpaese sia amato da tutti. Non solo da chi lo abita ma anche e soprattutto all’estero. Da chi lo vive come meta della sue vacanze o viaggi di lavoro e che, stando al voto di circa mezzo milioni di lettori del Times, lo elegge a destinazione top in tutto il Mondo.

Un pubblico votante che secondo le statistiche è composto da persone e viaggiatori piuttosto esigenti in termini di qualità a 360° e servizi, e che amano spendere. Purché lo si faccia nel modo giusto e bene. E ovviamente nel posto giusto. Un posto come l’Italia. Aspetti rilevanti e che mettono ancora più in luce quanto il nostro Paese sia in grado di offrire, donando massima soddisfazione sotto ogni punto di vista anche i clienti più “severi”. Che non vivono la vacanza solo come uno stacco dalla quotidianità ma anche come occasione di immergersi in location da sogno, memorabili, uniche ed esclusive. Coccolati e viziati secondo ogni loro esigenza. E con la massima cura e attenzione.

Un appuntamento annuale tra i più importanti per il settore dei viaggi, svoltosi nella magnifica cornice di due regioni top della nostra penisola, l’amatissima Puglia e la splendida Basilicata. che si basa su una serie di votazioni fatte dai lettori delle riviste del gruppo editoriale News UK, di cui fanno parte The Times, appunto, The Sunday Times e The Sun.

E che punta a premiare i più importanti stakeholders nel mondo del turismo e le destinazioni turistiche ritenute d’eccellenza. Come Paese preferito, città preferita, miglior tour operator, migliore compagnia di crociere. E che da quest’anno ha voluto ampliare il suo range inserendo un premio anche per la sostenibilità e per la migliore destinazione emergente dell’anno. Mostrando particolare attenzione a un trend sempre più vivo e di importanza.

Un evento che ha accolto gli autori delle diverse testate interessate, insieme a esperti di viaggio e ai responsabili di organizzazioni del settore turistico con sede nel Regno Unito. Accompagnandoli in un mini viaggio alla scoperta di alcuni dei luoghi d’eccellenza che tanto hanno ammaliato il pubblico votante e hanno reso possibile la vincita di questo ambitissimo e meritatissimo premio.

Un tour tra le bellezze della Puglia e della Basilicata, tra gli imponenti siti patrimonio dell’UNESCO, tra la cultura, l’enogastronomia e la varietà architettonica e paesaggistica dei vari luoghi e delle città di Bari, il borgo di Alberobello, Locorotondo, Putignano e Matera (nella foto), località sede dell’evento.

Attestato di eccellenza e un motivo di vero orgoglio per il nostro Paese. Che spinge ancora di più a preservare le bellezze, la cultura, le tradizioni, la qualità dei servizi offerti e le unicità italiane, come vero punto di riferimento e meta d’ispirazione a livello mondiale.