Covid-19, il bollettino del 29 maggio – Calcio Atalanta

Il bollettino Covid-19 di domenica 29 maggio 2022: nessuna preoccupazione, situazione sotto controllo, Speranza ottimista

“Siamo in una fase migliore della pandemia, come già avvenuto negli anni passati, anche perché il 90 per cento degli italiani ha completato il ciclo primario di vaccini”. Parola di Roberto Speranza, ministro della salute, a commento del bollettino Covid-19 di domenica 29 maggio. In Italia, 14.826 test positivi nelle ultime 24 ore con 27 vittime (ieri 66, totale 166.569) su 142.066 tamponi molecolari e antigenici per un tasso di positività al 10,4% (ieri 9,4%). 260 i pazienti ricoverati in terapia intensiva (+10) con 24 ingressi giornalieri. Bei reparti ordinari rimangono in 5.234, 114 in meno. 712.048 gli attualmente positivi, meno 9.527. I 34.636 dimessi e i guariti portano il totale a 16.510.260. La regione con il maggior numero di casi di oggi è il Lazio con 1.965 contagi, seguito da Campania (+1.875), Lombardia (1.767), Sicilia (+1.371) ed Emilia Romagna (+1.228).

COVID-19, LOMBARDIA. Sono 1.767 i nuovi casi di Covid in Lombardia, dove sono stati fatti 21.562 tamponi, con un rapporto del 8,2% (+0,2%). 9 le vittime, per un totale di 40.524 da inizio pandemia. Aumentano di 2 i ricoveri in intensiva, che sono 35, mentre diminuiscono negli altri reparti, dove sono 608 (ieri 670). A livello di province, a Milano i nuovi casi sono 789, a Brescia 274, a Varese 202, a Monza 223, a Bergamo 169, a Como 133, a Pavia 145, a Mantova 99, a Cremona 68, a Lecco 69, a Lodi 49, a Sondrio 28.

di Livio Andrea Acerbo #greengroundit #coronavirus #covid19 – fonte originale qui