Eurovision 2022, i risultati della semifinale. Achille Lauro ed Emma Muscat non passano il turno

Alla fine della seconda semifinale dell’Eurovision Song Contest si aggiudicano un posto per la finale di sabato 14 maggio altri dieci Paesi (non in ordine di classifica): Belgio (Jérémie Makiese con Miss you), Repubblica Ceca (We Are Domi con Lights off), Azerbaijan (Nadir Rustamli con Fade to black), Polonia (Ochman con River), Finlandia (The Rasmus con Jezebel), Estonia (Stefan con Hope), Australia (Sheldon Riley con Not the same), Svezia (Cornelia Jakobs con Hold me closer), Romania (WRS con ‘Llßmame’) e Serbia (Konstrakta con In corpore sano).

Accanto ai Big Five (Inghilterra, Francia, Spagna, Germania e Italia, che gareggia con Brividi di Mahmood e Blanco) saliranno sul palco anche i dieci finalisti promossi martedì: Marius Bear con Boys do cry (Svizzera), Rosa Linn con Snap (Armenia), Systur con Meo haekkandi sol (Islanda), Monika Liu con Sentimentai (Lituania), Maro con Saudade, Saudade (Portogallo), Subwoolfer con Give that wolf a banana (Norvegia), Amanda Georgiadi Tenfjord con Die together (Grecia), Kalush Orchestra con Stefania (Ucraina), Zbod si Zdub & Fratii Advahov con Trenuletul (Moldavia) e S10 con De diepte (Paesi Bassi).

Resta dunque fuori San Marino, che era rappresentato da Achille Lauro. Niente da fare anche per Malta, sul palco con Emma Muscat. Nessuno dei due ha potuto essere votato dal pubblico italiano, poiché il nostro Paese, stasera era escluso dal televoto. In totale sul palco si sono esibiti 18 artisti di altrettanti Paesi.

La diretta

23.05 L’annuncio dei dieci che passano il turno

È il momento dei risultati, su 18 Paesi solo dieci passano il turno. I risultati non sono in ordine di voti. Il primo a passare è il Belgio. Poi la Repubblica Ceca. Terza finalista Azerbaijan. Poi la Polonia e la Finlandia. Il sesto Paese a passare il turno è l’Estonia. Anche l’Australia conquista un posto in finale. È poi il momento della Svezia seguita dalla Romania. Ultima nazione ad entrare in finale è la Serbia. Fuori sia Achille Lauro (San Marino) che Ema Muscat (Malta)  

22.58 Spagna, Regno Unito, Germania

È il momento della presentazione di tre delle Big five che si esibiranno nella finale di sabato: Germania, con Malik Harris che canta Rockstars, la Spagna con Chanel che canta SloMo e il Regno Unito con Sam Ryder e la sua Space man. Nella prima semifinale sono stati presentati i brani di Francia e Italia.

22.49 Il Volo, esibizione semi-virtuale

È il momento del “bel canto” con Il Volo. La loro è un’esibizione semi-virtuale perché Gianluca Ginoble è risultato positivo al Covid-19 durante un controllo. Non è sul palco in presenza ma canta, insieme a Ignazio Boschetto e Piero Barone, in collegamento. Il gruppo torna sul palco dell’Eurovision con una nuova interpretazione di Grande Amore in una versione tra inglese e italiano, il singolo che, nel 2015 (quando hanno rappresentato l’Italia nella 60esima edizione dell’evento) si è aggiudicato il primo posto al televoto e il terzo in assoluto all’Eurovision Song Contest.

22.48 Chiuso il televoto

Si è chiuso il televoto, tra poco sapremo quali sono i 10 Paesi che passano alla finale di sabato.

22.37 La pace nel duetto fra Laura Pausini e Mika

Laura Pausini e Mika propongono un medley che ha come tema la pace, con un pensiero rivolto a quanto sta accadendo ormai da quasi tre mesi in Ucraina. Inizio sulle note di Fragile di Sting, poi People have the power di Patti Smith.

22.30 Via al televoto, si scelgono i dieci per la finale

È in corso il televoto. L’Italia oggi non vota, potrà farlo per la finale di sabato.

22.27 Repubblica Ceca, ultimo Paese in gara

A chiudere la scaletta la Repubblica Ceca con We Are Domi e il brano Lights off.

22.23 Svezia, Cornelia Jakobs e il padre rock

Cornelia Jakobs per la Svezia canta Hold me closer. Figlia d’arte, il padre è un cantante hard rock. Il Paese ha all’attivo 61 partecipazioni e sei vittorie.

22.19 Belgio, il cantante-calciatore

Anche il belga Jérémie Makiese viene da una famiglia di musicisti. Il cantante è anche un calciatore: milita nel Royal Excelsior Virton, che ha da poco conquistato la serie B del calcio belga e fa il portiere. Ha vinto in Belgio il programma The Voice. Si esibisce con il brano Miss you. Per il Paese è la 62esima partecipazione. Ha vinto nel 1986.

22.15 Montenegro, brano in ricordo della madre

Sul palco del PalaOlimpico di Torino c’è la rappresentante del Montenegro Vladana con il brano Breathe, dedicato alla madre recentemente scomparsa. L’artista, laureata in giornalismo, ha fondato una rivista di moda. Il Paese ha partecipato alla manifestazione 12 volte.

22.11 Polonia, boato dei giornalisti

Ochman viene da una famiglia di musicisti e si esibisce per Polonia con River. L’artista ha studiato canto lirico. È diventato famoso dopo aver vinto l’edizione polacca di The Voice. Boato dei giornalisti polacchi in sala stampa a fine esibizione di Ochman. Fin dalle prime note, non hanno trattenuto l’entusiasmo e dopo l’applauso iniziale quando è apparso sugli schemi, hanno cantato con lui sventolando la bandiera polacca.

22.07 Romania, un balletto molto “hot”

WRS, è il nome del cantante della Romania, che esegue Llámame, brano in lingua inglese con “inserti” in spagnolo. Questa è la 22esima partecipazione della Romania allo show.

21.59 Estonia, il cantante più sexy

Sound country e chitarra è il momento dell’Estonia con Stefan e la sua Hope. Il cantante è stato eletto nel 2020 come l’uomo più sexy dell’anno.

21.55 Macedonia del Nord, look in total black

Total black per Andrea, la cantante della Macedonia del Nord che canta Circles. L’artista a 5 anni a lasciato il suo Paese per trasferirsi a New York. La Macedonia del Nord ha partecipato alla manifestazione 21 volte.

21.51 Irlanda, omaggio alla mitica Debbie Harry dei Blondie

È il momento dell’Irlanda con Brooke che esegue That’s rich. il Paese che ha vinto più volte: 7, di queste tre sono state consecutive. Il brano è ispirato all’autobiografia di Debbie Harry, la mitica cantante dei Blondie.

21.47 Cipro, un brano in due lingue

Per Cipro si esibisce la cantante greca Andromache con il brano Ela. Il nome della cantante fa riferimento alla mitologia greca. Il brano è cantato in due lingue: inglese e greco. Cipro non ha mai vinto l’Eurovision.

21.42 Australia, abito da sposa e “veletta” in cristallo

Per l’Australia sul palco del palaOlimpico si esibisce Sheldon Riley con Not the same. Pur non facendo parte dell’Europa, il Paese è entrato in gara per il successo della manifestazione nel Paese. Il cantante ha partecipato a X Factor Australia, al talent The Voice of Australia e ad America’s got talent.

21.37 San Marino, Achille Lauro e il bacio con Boss Doms

È arrivato uno dei momenti più attesi: quello dello show di Achille Lauro con Stripper (un dialogo
d’amore tra uno stripper e un cowboy). Il performer e cantautore romano gareggia per San Marino. Tutina trasparente, cappello e stivali da cowboy, l’artista ha incendiato il palco cavalcando un toro rosso meccanico.

Eurovision 2022, l’esibizione di Achille Lauro infiamma i social: “Leggendario”

Prima di salire sul toro meccanico, Achille Lauro – ripetendo un gesto già visto a Sanremo – si è avvicinato al suo chitarrista Boss Doms per un bacio sulla bocca, facendo impazzire il pubblico del palazzetto (e quello in sala stampa). All’Eurovision il Titano è arrivato in finale 4 volte.

21.29 Malta, in scena l’ex cantante di “Amici”

È il momento di Malta con l’ex Amici (edizione 2018) Emma Muscat e la sua I am what I am. L’isola ha partecipato 34 volte all’Eurovision.

(reuters)

21.25 La Georgia e i musicisti “circensi”

In scena i performer della Georgia Circus Mircus con Lock me in. Provengono dall’accademia nazionale circense.

21.21 Azerbaijan, una ballad per raccontare una storia d’amore

In scena l’Azerbaijan con Nadir Rustamli e la sua Fade to black, una ballad in piena regola. Ritmo lento e di intensità crescente che racconta di una storia d’amore appena cominciata che sta già “svanendo nel nero”. Il cantante nel 2021 ha vinto la seconda edizione del talent show azero The Voice of Azerbaijan. Il Paese ha vinto l’Eurovision nel 2011.

21.17 Serbia, una performance molto teatrale

È il momento della Serbia con Konstrakta che esegue In corpore sano, una vera e propria performance molto teatrale. La cantante nel 2011 ha aperto il concerto di Amy Winhouse. Il Paese ha all’attivo 14 partecipazioni con una vittoria nel 2007.

21.13 Israele, primo Paese non europeo ad esibirsi

Sul palco sale Israele rappresentato da Michael Ben David con I.M. Il cantante è l’ultimo vincitore di X Factor Israele. Israele è il primo Paese non europeo ad esibirsi. Israele ha debuttato a Eurovision nel 1973 e ha partecipato 44 volte. Cristiano Malgioglio ha fatto sapere in diretta che il cantante si sposerà in Israele con il suo compagno la settimana prossima.

21.09 Finlandia, una delle band di maggior successo del Paese

È la Finlandia il primo Paese in gara con The Rasmus e il brano Jezebel. I Rasmus sono uno dei gruppi finlandesi di maggior successo internazionale. La Finlandia ha vinto una sola volta all’Eurovision nel 2006 con Lordi.

21.04 Entrano in scena anche Mika e Laura Pausini

Mika e Laura Pausini danno il benvenuto ufficiale allo show. I due conduttori ricordano le regole del voto e sottolineano che stasera l’Italia non vota.

21.00 Inizia la seconda semifinale

Al via al PalaOlimpico di Torino la seconda semifinale dell’Eurovision Song Contest 2022 con Cattelan che racconta il dietro le quinte dello show. Poi il conduttore si esibisce in un balletto.

20.05 Da domani sulle piattaforme digitali il remix di ‘Brividi’

È in uscita domani su tutte le piattaforme digitali il remix dei Meduza di Brividi, iconico brano di Mahmood & Blanco, vincitore della 72esima edizione del Festival di Sanremo, certificato quadruplo disco di platino con oltre 110 milioni di stream, ora in gara per l’Italia all’Eurovision Song Contest 2022.

19.14 Il cantante positivo de Il Volo canterà in collegamento

Nelle prove di Eurovision, si è visto quello che accadrà nella serata finale quando si esibirà il trio del ‘Volo’ con uno dei cantanti, Gianluca Ginoble, positivo al Covid. La sua voce e il suo volto appariranno in videcollegamento accompagnando Piero Barone e Ignazio Boschetto, nell’interpretazione di Grande amore.

social experiment di Livio Acerbo #greengroundit #repubblicait – fonte originale qui

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.