Bollettino Covid Italia, oggi 75.020 contagi e 166 morti per Coronavirus: i dati di giovedì 21 aprile

21 Aprile 2022

Sono 75.020 i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore secondo il bollettino Covid di oggi del Ministero della Salute. Tasso di positività al 16,8% (+0,5%). Le vittime in un giorno sono 166.

440 CONDIVISIONI

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Sono 75.020 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Italia nelle ultime 24 ore, dopo il boom di contagi di ieri. È quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute di oggi, giovedì 21 aprile. Da inizio pandemia il numero complessivo dei casi Covid-19 raggiunge quota 15.934.437. Nelle ultime 24 ore registrati altri 166 morti che portano il totale delle vittime a 162.264. Sono stati effettuati 446.180 tamponi tra molecolari e test antigenici. Il tasso di positività si attesta al 16,8% (+0,5%).

I contagi in Italia Regione per Regione

Nella giornata di oggi sono stati registrati 75.020 casi di Covid-19. Di seguito i dati del bollettino odierno e la situazione Regione per Regione:

  • Lombardia: +9.678
  • Veneto: +7.423
  • Campania: +8.714
  • Emilia Romagna: +5.930
  • Lazio: +8.202
  • Piemonte: +2.720
  • Toscana: +4.713
  • Sicilia: +5.079
  • Puglia: +5.860
  • Liguria: +1.785
  • Marche: +1.995
  • Friuli-Venezia Giulia: +1.304
  • Abruzzo: +2.337
  • Calabria: +2.308
  • Umbria: +1.483
  • P.A Bolzano: +671
  • Sardegna: +2.695
  • P.A Trento: +496
  • Basilicata: +938
  • Molise: +458
  • Valle d’Aosta: +117

Tamponi e tasso di positività

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 446.180 tamponi tra molecolari e test antigenici. Il tasso di positività si attesta al 16,8% (+0,5%).

Ricoveri in area medica e terapia intensiva

Aumenta leggermente la pressione negli ospedali: oggi si contano +2 terapie intensive e +24 ricoveri.

Le vaccinazioni Covid in Italia

Secondo il report sulle vaccinazioni contro il Covid-19 in Italia aggiornato con i dati di oggi, giovedì 21 aprile, sono state somministrate fino ad ora 136.470.789 dosi. Sono 48.582.555 le persone che hanno ricevuto le due dosi del primo ciclo o il vaccino monodose, una cifra pari all’89,99% della popolazione. Sono 39.208.741 le persone che hanno ricevuto la terza dose, pari all’83,97% della popolazione potenzialmente oggetto di dose addizionale. I bambini tra i 5 e gli 11 anni che hanno ricevuto almeno la prima dose del vaccino sono 1.381.423.

440 CONDIVISIONI

Livio Andrea Acerbo #greengroundit – fonte