Boutique di lusso, viaggi e supercar: l’imprenditore nababbo che fingeva di essere povero

… spendesse migliaia e migliaia di euro nelle boutique del quadrilatero della moda di Milano, negli autosaloni e in viaggi in giro per il mondo.