Furto in casa di Tamara Ecclestone a Londra, condannati tre uomini legati a una gang milanese. Ma il capo della banda è ancora libero

Tre condanne per i membri della banda dei furti eccellenti che avevano collegamenti con il campo rom di via Monte Bisbino: tra le loro vittime, a Milano come a Londra, anche un furto nell’appartamento di Tamara Ecclestone. Il giudice di Londra ha deciso una condanna a 11 anni di reclusione per Jugoslav Jovanovic, 24 anni, riconosciuto colpevole di associazione per delinquere finalizzata al furto e riciclaggio. Sono arrivate poi condanne a 8 anni e 9 mesi ciascuno, per il 45enne Alessandro Donati e il 44enne Alessandro Maltese, cittadini italiani condannati per furto. Tutti e tre erano stati arrestati nel 2020 a Milano, dove si erano rifugiati, e poi estradati su richiesta della giustizia britannica.

I tre sono accusati d’aver depredato le residenze londinesi di alcune ricche celebrità, intascando gioielli e beni vari per un valore complessivo di  26 milioni di sterline: con un bottino da record, in particolare, nel caso del colpo messo a segno a Kensington nel palazzo di Tamara Ecclestone, primogenita ed ereditiera dell’ex boss della Formula 1. I colpi furono consumati nel dicembre del 2019, nel quadrante d’oro di West London. Tra le vittime anche l’ex campione di calcio, nazionale inglese e attuale allenatore Frank Lampard, nonché del miliardario thailandese Vichai Srivaddhanaprabha.

Il giudice ha definito “immensamente grave” la caratura criminale delle azioni contestate ai tre. Mentre la pubblica accusa ha sottolineato la “brutalità” delle loro intrusioni e le devastazioni compiute all’interno delle abitazioni prese di mira. Gran parte della refurtiva non è stata mai recuperata. Resta ancora latitante Alfredo Lindley, ritenuto la mente della banda e sfuggente conoscenza delle forze di polizia milanesi: nato in Perù, il 39enne era già stato riconosciuto dalla giustizia italiana come responsabile di numerosi furti in dimore eccellenti (da quelli a Vieira e Muntari a quello nella casa della vedova Trussardi), oltre che di numerose truffe. Attualmente potrebbe essere nascosto a Belgrado.

social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #repubblicait https://milano.repubblica.it/cronaca/2021/11/15/news/condanne_furto_tamara_ecclestone_lindley-326501055/?rss