“La cancel culture non è una moda, ma una rivoluzione” | Il Foglio

Il libro di Brice Couturier. “È un rovesciamento a testa in giù di tutto ciò che ha fatto la cultura dell’occidente democratico e liberale”