Natale a Zurigo: dormire in stanze d’artista sparse nella città

Arriva un momento dell’anno in cui tutti sentiamo la necessità di programmare qualcosa di speciale e di indimenticabile per il periodo più atteso di sempre: il magico Natale. E dobbiamo dirvi che quel momento è arrivato, e con lui le proposte più incredibili di sempre.

Mettiamo caso che vogliate vivere un’esperienza straordinaria tra mercatini di Natale, giganteschi alberi decorati con Swarovski e vicoli e quartieri sapientemente decorati. Ecco, se è questo quello che state cercando, la destinazione non può che essere la splendida Zurigo.

Le pittoresche viuzze dell’Altstadt, i suggestivi quartieri e gli scorci sul Limmat in veste natalizia, regalano atmosfere che lasciano col fiato sospeso. Ed è proprio tra queste che si nasconde un’inedita e sorprendente esperienza: l’Hotel Noël.

Hotel Noël

Durante il countdown di Natale, sarà possibile dormire in dieci stanze, allestite rispettivamente da dieci artisti, sparse per la città. L’obiettivo è quello di trasportare gli ospiti dell’Hotel Noël in un mondo fatto di straordinarie suggestioni e visioni al di fuori dell’ordinario.

Sarà possibile prenotare le stanze di questo inedito pop-up hotel natalizio a partire dal 26 novembre, e fino al 26 dicembre. Gli hotel di Zurigo coinvolti nel progetto sono dieci e rappresentano i punti di partenza ideali per scoprire e riscoprire la città abbigliata a festa.

A ricreare le ambientazioni magiche ed esclusive è stato un gruppo di artisti, illustratori e videomaker chiamati a creare dei mondi immersivi all’interno del quale gli ospiti possono perdersi.  Al Luxus Boutique-Hotel Storchen, per esempio, Alain Kupper presenterà il suo concept “Home is where we celebrate the ordinary”, Martina von Meyenburg, invece, riporterà in vita gli spiriti e gli angeli dell’Hotel Krone e le amabili creature fantastiche dell’illustratore Philipp Dornbierer (Yehteh) culleranno nel sonno i visitatori dell’Hotel Marktgasse.

Hotel Storchen. Dormire in una stanza dell’Hotel Noël

Ma le sorprese non finiscono qui perché il 25 novembre, in contemporanea all’inaugurazione dei mercatini di Natale che daranno il via a una serie di iniziative incredibili, nelle 10 camere si terrà un vernissage con la presenza degli artisti coinvolti nell’iniziativa.

Sarà questa l’occasione migliore per scoprire il Wienachtsdorf (villaggio del Natale) sulla Sechseläutenplatz, la Weihnachts-Insel (isola del Natale) sul Bauschänzli o lo Zauberpark (parco magico) all’aeroporto di Zurigo, alloggiando in una stanza delle meraviglie.

Natale a Zurigo: dormire in una stanza dell’Hotel Noël