Come in una fiaba: la remota isola avvolta da una nuvola

In un posto lontano e remoto, ma estremamente affascinante e suggestivo, esiste un’isola disabitata che sembra uscita da una fiaba perché ricoperta da una nuvola fitta e lenticolare. Stiamo parlando di Lítla Dímun, la più piccola delle isole che compongono l’arcipelago delle Faroe.

Sono solo 0,82 i chilometri caratterizzano questa isola che, per dimensioni e forma, assomiglia a un grande scoglio che emerge dai freddi mari del nord. Eppure è proprio al si sopra di quella limitata superficie che si verifica un fenomeno incredibile.

Capita che Lítla Dímun appaia agli occhi di chi la guarda come avvolta da una candida coperta, si tratta di una nuvola lenticolare, un fenomeno questo che possiamo osservare spesso sulle vette delle montagne o sulla cima delle rocce. Oltrepassando i 400 metri di altezza dal livello del mare, anche la più piccola delle Faroe è soggetta a questo fenomeno. Ed è bellissima.

Tra tutte le isole dell’arcipelago situato tra l’Islanda e la Norvegia, Lítla Dímun è l’unica che è rimasta disabitata anche se non completamente. Se è vero infatti che qui nessuna comunità ha messo radici, è altrettanto vero che questo lembo di terra è stato utilizzato per secoli per il pascolo di pecore allo stato brado.

A quanto pare, questa usanza di lasciare gli animali sull’isola per farli vivere in libertà, affonda le sue origini in tempi antichissimi. Sembra infatti che il primo gregge fu portato lì durante l’epoca neolitica con l’obiettivo di popolare l’isola. Ancora oggi, gli allevatori delle isole dei dintorni, lasciano pascolare lì le loro pecore.

Arrivare sull’isola però non è facile, e soprattutto non è da tutti. Le falesie, infatti, sono scalabili solo arrampicandosi, per fortuna però i proprietari delle pecore hanno disposto delle corde per aiutare nell’impresa. L’accesso a Lítla Dímun resta comunque difficile, soprattutto a causa della costa frastagliata.

Si può ammirare però in tutta la sua bellezza, soprattutto quando la nuvola appare sulla cima e la avvolge, come se fosse un cappello, fino a sparire nel mare. La migliore visione di questo spettacolo naturale si ha dai villaggi di Hvalba e Sandvík sulla vicina isola di Suðuroy.

Lítla Dímun

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.