Buccinasco, via della Costituzione: Paolo Salvaggio ferito gravemente a colpi di pistola: agguato al broker della droga milanese

Il 60enne Paolo Salvaggio, già coinvolto in diverse operazioni antidroga, importante broker del narcotraffico milanese, è stato ferito gravemente da colpi d’arma da fuoco sparati in via della Costituzione a Buccinasco, comune a pochi chilometri da Milano e storico territorio dei clan di ‘ndrangheta.

Salvaggio era in bicicletta quando è stato raggiunto dai proiettili sparati da un killer che viaggiava su un T Max nero. I primi due colpi sarebbero stati esplosi dallo scooter in corsa. Il terzo sarebbe stato sparato a bruciapelo, con la vittima già riversa sul marciapiede.


LEGGI ANCHE

Secondo quanto comunicato dall’Areu, l’uomo è stato ferito alla testa, al volto e alla spalla ed è stato trasportato in arresto cardiocircolatorio all’ospedale di Rozzano. La sparatoria è avvenuta poco dopo le 10, all’incrocio con via Rodolfo Morandi. Sul posto, oltre ai soccorritori, anche i carabinieri.

Salvaggio è stato coinvolto nel 2013 nell’operazione Parco Sud. Intermediario nei traffici di droga, si riforniva dai montenegrini (a loro volta vicini ai narcos colombiani) e teneva contatti con i boss della ‘ndrangheta e della Sacra corona unita.Da una parte la cosca Barbaro-Papalia di Platì, basata a Buccinasco, dall’altra il clan Magrini, pugliesi legati ai clan della malavita barese.

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Milano e della Lombardia iscriviti gratis alla newsletter di Corriere Milano. Arriva ogni sabato nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Basta cliccare qui.

11 ottobre 2021 | 11:26

© RIPRODUZIONE RISERVATA

social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #corriereit https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/21_ottobre_11/buccinasco-paolo-salvaggio-ferito-colpi-pistola-agguato-broker-droga-milanese-c3da2102-2a71-11ec-94aa-f0ac72755abe.shtml

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.