Scomparsa Giacomo Sartori, l’auto ritrovata a Casorate Primo

C’è una traccia in più, nella ricerca di Giacomo Sartori, 29enne tecnico informatico, bellunese di Mel, volatilizzato dalla sera tra venerdì e sabato. La sua auto aziendale è stata ritrovata dai carabinieri in uno sterrato alla periferia di Casorate Primo, nel pavese, a una trentina di chilometri dal bar di viale Vittorio Veneto, in pieno centro a Milano, il luogo in cui gli amici lo hanno visto per l’ultima volta, il luogo dove vive e lavora. La Volkswagen Polo grigio scura era chiusa a chiave nei pressi della Cascina Caiella e del Naviglio di Bereguardo, luogo amato dai ciclisti della zona. I carabinieri del Nucleo investigativo di Milano l’hanno analizzata in cerca di ulteriori elementi. Ma non c’era il cellulare a bordo, non c’erano le chiavi e nessun altro segnale di dove possa essere finito il ragazzo.

Le ricerche si sono attivate lunedì, quando i familiari di Sartori hanno fatto denuncia all’Arma bellunese. Successivamente, hanno reso pubblico l’angoscioso dramma, creando un’apposita pagina Facebook (“Missing Giacomo Sartori”) e postando su quella di Penelope Lombardia, associazione di volontari tra le più attive nel settore. Del 29enne non si sa più niente dalla sera del 18 settembre, quando stava prendendo un aperitivo con amici e colleghi in un locale sui Bastioni di Porta Venezia. In un attimo di distrazione, Sartori ha subito il furto dello zaino, che aveva appoggiato a una gamba del tavolo e conteneva il computer di lavoro, il caricabatterie le chiavi di casa e i documenti. Aveva cercato nei dintorni, chiesto ai gestori del bar, poi aveva salutato gli amici intorno alle 23.30.

Nessuno, da quel momento, sa dove sia andato e cosa abbia fatto. Al lavoro, sabato mattina, lo hanno aspettato invano e così il coinquilino dell’appartamento condiviso in zona Porta Genova, che non lo ha visto rientrare venerdì. La carta di credito di Giacomo Sartori non risulta bloccata. Il cellulare è stato sempre spento e non è dato sapere se abbia fatto lo stesso percorso della Polo fino a Casorate Primo. I familiari fanno appello a chiunque avesse notizie del ragazzo di contattare il 112, il numero 345.8512950 o l’Associazione Penelope Lombardia al numero 380.7814931


social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #repubblicait https://milano.repubblica.it/cronaca/2021/09/22/news/giacomo_sertori_scomparso_milano_ritrovata_auto_pavese-318949378/?rss