Sesto San Giovanni, 13enne cade dal monopattino sulla ciclabile e muore

E’ morto il ragazzino di 13 anni caduto dal monopattino nel pomeriggio a Sesto San Giovanni. Secondo le prime ricostruzioni, stava percorrendo la pista ciclabile lungo via Antonio Gramsci e avrebbe perso l’equilibrio. E’ caduto in avanti e ha picchiato la testa violentemente. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri di Sesto San Giovanni e gli agenti della polizia locale, e ora i vigili dovranno ricostruire la dinamica dell’incidente. I soccorritori del 118 hanno trasferito il ragazzo in coma al Niguarda di Milano in condizioni disperate con due brutti traumi, alla testa e al torace. Dopo poco è morto.

Sempre secondo le prime informazioni raccolte, sembra che non ci siano altri mezzi o persone coinvolti nell’incidente avvenuto intorno alle 16,15 in questa zona abbastanza centrale della cittadina dell’hinterland milanese e che il 13enne abbia dunque fatto tutto da solo. A chiamare i soccorsi sono stati i passanti che hanno assistito alla scena e che avrebbero confermato di non aver visto altri veicoli o persone coinvolti. Si attendono gli accertamenti dei vigili e dei militari sul posto. Il 13enne, F.M., nato nel 2008 e residente a Sesto, quando è stato soccorso era già arresto cardiocircolatorio, è stato trasportato all’ospedale mentre i soccorritori tentavano di rianimarlo. Purtroppo invano.


social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #repubblicait https://milano.repubblica.it/cronaca/2021/08/30/news/monopattino_caduta_mobilita_elettrica-315910369/?rss