Evento di Forza Nuova e CasaPound a Desenzano, la prefettura: “Rischio neofascismo, vigileremo”

L’evento ci sarà, ma sarà in forma ridotta. Il memoriale per Simone Riva, esponente di Forza Nuova morto nel 2015 dopo una caduta in montagna nonché fondatore del gruppo di estrema destra “Brescia ai Bresciani”, verrà ospitato il 28 agosto all’anfiteatro di villa Brunati di proprietà del comune di Desenzano del Garda (Brescia), ma tra gli ospiti non ci sarà più Guido Taietti, ex capo ultrà e condannato dal tribunale di Cremona per lesioni gravissime per avere reso invalido in modo permanente Emilio Visigalli, nel gennaio del 2015. La serata prevedeva infatti la presentazione del suo libro “Stregonerie Politica” edito da Altaforte, la casa editrice fondata da Francesco Polacchi, dirigente di CasaPound condannato anche lui in primo grado per lesioni dal tribunale di Milano.

Rimangono come previsto l’evento culinario e l’esibizione del gruppo “Hobbit 1994”, band rock dai testi che piacciono tanto ai neofascisti. Dopo le polemiche politiche e dopo una riunione del coordinamento interforze (presente anche il sindaco di Desenzano del Garda Guido Malinverno), la prefettura di Brescia ha però comunicato una serie di prescrizioni, tra cui “la predisposizione di attività di controllo da parte delle forze di polizia finalizzata ad individuare e denunciare ogni eventuale gesto o comportamento evocativo del disciolto partito fascista”, si legge in un comunicato stampa. Dalla prefettura inoltre fanno sapere che vigileranno sulla “verifica per i partecipanti del rispetto delle disposizioni normative anti-covid” e servizi di controllo “ove potrebbero esserci eventuali contromanifestazioni”.

Dall’Anpi hanno fatto sapere che verrà organizzato un presidio di protesta, nei pressi della villa, tra le 20 e le 22.30. Nel frattempo il deputato Emanuele Fiano (Pd) ha presentato un’interrogazione al ministro dell’Interno: “tale serata si profila come l’ennesimo raduno neofascista travestito da evento culturale-culinario-musicale – si legge nell’interrogazione – chiedo se il ministro sia a conoscenza dei fatti e se non ritenga doveroso ed urgente intervenire al fine di impedire lo svolgimento dell’evento”.

social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #repubblicait https://milano.repubblica.it/cronaca/2021/08/25/news/neofascismo_desenzano_casapound_polacchi_hobbit_anpi_fiano_prefettura_brescia-315274097/?rss