Pavia, ubriaco respinto dal locale litiga con tre ragazzini e li investe

Tre ragazzi investiti sui Navigli pavesi. Un ragazzo di nazionalità marocchina li ha falciati volontariamente mentre passeggiavano. È accaduto domenica mattina all’alba, poco prima delle 3 e mezza a Pavia, in viale Venezia, nella zona del confluente tra Ticino e Naviglio. Due ragazze e un ragazzo stavano camminando verso casa dopo la chiusura di un locale e sono stati travolti dall’auto guidata da un 30enne marocchino risultato poi positivo all’alcoltest.

Stando a quanto ricostruito finora dagli investigatori , il 30enne che ha investito i tre amici si era presentato al locale di via Venezia ed era stato respinto dai gestori perché ubriaco. All’uscita aveva avuto una violenta discussione con i tre ragazzi, così è salito in macchina, ha ingranato la marcia ed è carambolato su di loro, schiacciandoli contro un veicolo in sosta. Dopo averli investiti ha abbandonato l’auto tentando di fuggire a piedi, ma è stato bloccato dagli agenti. Dei tre investiti, ad aver avuto la peggio è stata una ragazza di 19 anni che si trova ricoverata in Rianimazione al Policlinico San Matteo, in prognosi riservata. L’amica 17enne, invece, è stata trasportata in ospedale in codice rosso, con alcune fratture agli arti, ma non è in pericolo di vita. Il ragazzino di 14 anni che si trovava con loro, invece, non è in gravi condizioni. La polstrada di Pavia, intervenuta sul posto, ha sentito i testimoni presenti e ha arrestato l’automobilista accusato di tentato omicidio.


Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Milano e della Lombardia iscriviti gratis alla newsletter di Corriere Milano. Arriva ogni sabato nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Basta cliccare qui.

18 luglio 2021 | 15:54

© RIPRODUZIONE RISERVATA

social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #corriereit https://milano.corriere.it/notizie/lombardia/21_luglio_18/pavia-ubriaco-respinto-locale-litiga-tre-ragazzini-li-investe-b5f64d3e-e7ca-11eb-8f62-5849b2b6aae2.shtml