Milano, le prime tre stazioni del nuovo metrò blu sono pronte finito ma non aprono: mancano i passeggeri

I passeggeri sarebbero troppo pochi, e così il metrò fino a Linate, nuovo fiammante, non apre. Lo ha comunicato ieri sera Palazzo Marino con un scarna nota in cui dà notizia che, nonstante la M4 abbia superato tutti i collaudi della tratta Linate-Forlanini Fs (per le tre stazoni (con in mezzo tra i due attuali capolinea anche la stazione Repetti) non entrerà subito in servizio. Il Comune di Milano ha annunciato in una nota che “come già annunciato, la linea non sarà attivata: il numero di passeggeri destinati a Linate è tuttora, in ragione della situazione pandemica, ancora al 30% del normale e il numero di utenti che usufruirebbero della linea 4 non giustificherebbe il costo di un servizio che graverebbe sulla città”.

La galleria della linea blu 

L’apertura era attesa per la fine di luglio. Al via libera mancavano solo le ultime autorizzazioni. “Nei giorni scorsi – prosegue il comunicato del Comune – il Ministero delle Infrastrutture e per le Mobilità Sostenibili ha dato il nulla osta per l’avvio dell’esercizio delle prime tre stazioni della linea metropolitana. Stazioni, treni e apparati hanno dunque superato tutti i collaudi, il pre-esercizio e le simulazioni negli orari di viaggio e con i passeggeri: la prima tratta M4 è pronta sotto ogni punto di vista”.

Solo che aprirla adesso, con l’aeroporto che viaggia sottodimensionato, non sarebbe conveniente. Una beffa? “L’amministrazione ha deciso di continuare a tenere sotto controllo la situazione di Linate e, in assenza di incrementi significativi di passeggeri, di attivare il servizio quando la linea raggiungerà la stazione di Dateo”. Quindi non se ne parla fino al 2022. Almeno per ora. Una decisione che farà discutere.


social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #repubblicait https://milano.repubblica.it/cronaca/2021/07/17/news/milano_il_nuovo_metro_blu_e_finito_ma_non_apre_mancano_i_passeggeri-310703941/?rss