Amministrative, al via il tavolo del centrodestra per la scelta dei candidati sindaco: tensione alta a Milano

Al via il tavolo tra i leader delle forze politiche della coalizione di centrodestra per decidere i candidati alle elezioni amministrative che si terranno in autunno. All’incontro partecipano, tra gli altri, Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d’Italia; Matteo Salvini, segretario della Lega; Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia; Giovanni Toti di Coraggio Italia e Vittorio Sgarbi di Rinascimento.

Il centrodestra è ancora fermo al palo sul nome del candidato e la tensione è altissima, su Milano e non solo.

In merito al candidato sindaco del centrodestra “credo che oggi si chiuda su Roma. Se si opta per Enrico Michetti, e quindi vince Meloni, allora su Milano decide Salvini. Se invece si sceglie Matone, allora a quel punto Giorgia Meloni ha una apertura su Milano“. Lo ha detto il leader di Rinascimento, Vittorio Sgarbi, entrando al palazzo dei gruppi della Camera in vista dell’incontro del centrodestra in programma per oggi e’ dedicato alle elezioni amministrative.

“Vorrei dire pubblicamente a Maurizio Lupi, che è un mio amico, che a questo punto deve rompere gli indugi e candidarsi, anche a costo di fare una lista da solo e poi cercare l’appoggio del resto della coalizione”. Parlando con la ‘Dire’ il consigliere comunale milanese di Forza Italia Luigi Amicone avanza il profilo dell’ex assessore meneghino, ministro e attuale leader di Noi Con l’Italia, invitandolo a uscire allo scoperto e a correre come sfidante di Beppe Sala alle prossime comunali d’autunno


social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #repubblicait https://milano.repubblica.it/cronaca/2021/06/09/news/amministrative_al_via_tavolo_centrodestra_per_la_scelta_dei_candidati_sindaco_nelle_grandi_citta_-305107703/?rss

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.