Milano, assembramenti e maxi-rissa alla Loggia dei Mercanti: doppio blitz di polizia per disperdere i ragazzi

Assembramenti di giovani e rissa alla Loggia dei Mercanti. La questura è dovuta intervenire due volte nel pomeriggio di sabato 22 maggio per disperdere un grosso gruppo di ragazzi che ha creato problemi di ordine pubblico tra via Orefici e il Duomo. Intorno alle 17 gli agenti del reparto mobile della polizia impegnati nelle pattuglie anti assembramento e nei servizi preventivi in piazza sono dovuti intervenire per allontanare un gruppo di un centinaio di ragazzi (perlopiù stranieri) alle spalle della Loggia dei Mercanti.

Un’ora e mezza dopo, gli stessi reparti in assetto anti sommossa, sono invece scesi in campo per interrompere una rissa (con lancio di alcune bottiglie) tra una cinquantina di giovani stranieri. I ragazzi alla vista della polizia si sono dispersi verso via Orefici e per le vie del centro. Proprio nei giorni scorsi l’Anpi aveva denunciato bivacchi, degrado, sporcizia in piazza Mercanti dopo la realizzazione del progetto della partigiana e architetta Cini Boeri «con le venti sedute di marmo, pensate per offrire al passante un momento di riflessione, subito prese a prestito dai clienti del vicino McDonald’s e trasformate in improvvisati dehors del locale». Ieri vandali in azione su un treno regionale partito da Brescia e diretto a Greco Pirelli fermato alla stazione di Treviglio: rotta la porta di un bagno e i vetri dei martelletti frangi-vetro. Quando è arrivata la Polfer i giovani vandali si sono dileguati. Danni ingenti.


22 maggio 2021 | 22:41

© RIPRODUZIONE RISERVATA

social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #corriereit https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/21_maggio_22/milano-assembramenti-maxi-rissa-loggia-mercanti-doppio-blitz-polizia-disperdere-ragazzi-cbb4a298-bb3c-11eb-911f-df7a45a745c3.shtml