Moratti scrive a Sala e prefetto sulla festa dell’Inter: parere preventivo del Cts per evitare assembramenti incontrollati

A stare con le polemiche, le piazze sono ancora quelle piene di tifosi. Gli assembramenti in serie per festeggiare lo scudetto dell’Inter, nell’ordine, hanno fatto arrabbiare i commercianti (che si sentono l’unica categoria vincolata), preoccupato i virologi (che temono la risalita dei contagi), fatto litigare destra e sinistra (su questioni di ordine pubblico, con un occhio strizzato alla campagna elettorale). Sul tema ieri è tornata a gamba tesa la vicepresidente della Regione e assessora al Welfare Letizia Moratti: «Capisco la passione che anima i tifosi, ma in vista di prossimi eventi è opportuno che amministrazioni e prefetture chiedano un parere preventivo al Comitato tecnico scientifico, in modo da affrontare preparati e per tempo eventuali nuove occasioni di grandi e incontrollati assembramenti. Noi siamo disponibili a ogni tipo di collaborazione».

LEGGI ANCHE

La lettera firmata dalla vicepresidente del Pirellone è arrivata ieri al prefetto Renato Saccone e al sindaco Beppe Sala. «Ho osservato con profonda preoccupazione quanto è avvenuto domenica in Duomo. Nel corso di questa fase emergenziale, condizionata dalla pandemia, infatti mi sono spesso spesa in raccomandazioni legate all’importanza del senso civico e di comportamenti volti alla prudenza e al rispetto delle regole che in questa occasione non sono stati rispettati». Così mentre si inizia a scommettere e a scongiurare i rischi di una ripresa del contagio nelle prossime settimane, c’è da gestire la prossima tappa del problema legato ai postumi dello scudetto. La festa annunciata e per certi versi minacciata dai tifosi dell’Inter in occasione della partita con la Sampdoria sabato e soprattutto domenica 23 per la fine del campionato.


Intanto domani, mercoledì 5 maggio, si terrà il comitato per l’ordine e la sicurezza in una videocall presieduta dal prefetto Saccone. Per questo Moratti guarda più al futuro che allo scorso weekend: «In vista di prossimi eventi, che potrebbero riportare nelle piazze tanta gente – conclude la vicepresidente della Regione – è opportuno che si passi dal Cts in modo da arrivare preparati per tempo».

4 maggio 2021 | 18:19

© RIPRODUZIONE RISERVATA

social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #corriereit https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/21_maggio_04/festa-inter-moratti-scrive-sala-prefetto-parere-preventivo-cts-evitare-assembramenti-incontrollati-6867b214-acf2-11eb-b89d-9c2f0a2ddccd.shtml

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.