Coronavirus, il bollettino di oggi 9 ottobre in Lombardia: i nuovi positivi salgono a 983, più 30% nelle ultime 24 ore

I dati odierni sui nuovi contagi da coronavirus nelle 24 ore riportano la regione al primo posto in Italia con 983 nuovi casi (+300 rispetto a ieri) di cui 77 ‘debolmente positivi’ e 11 a seguito di test sierologico. I tamponi effettuati sono stati 25.623 contro i 22.069 delle precedenti 24 ore. Appello del governatore Attilio Fontana: “Oggi cari lombardi, soprattutto giovani, ho bisogno di tutta la vostra attenzione e la vostra collaborazione. La nostra regione sta andando meglio rispetto ad altre, ma i contagi sono in crescita, e lo vedete. Devo chiedervi più attenzione e responsabilità: distanza, lavaggio delle mani, mascherine. Tra amici, al ristorante, fuori la sera, a scuola, in piazza. Questa nuova normalità in cui ci troviamo richiede il lavoro di tutti. Pensate ai vostri genitori, ai vostri nonni, agli amici, a voi stessi. Questa lotta ci vede tutti indispensabili, ho bisogno della vostra collaborazione”.

in riproduzione….

Nel messaggio Fontana aggiunge: “Se vogliamo che questa ‘nuova normalità’, come l’abbiamo spesso chiamata, sia meno pesante per tutti, dobbiamo lavorare tutti insieme. Lunedì ho convocato il Comitato Tecnico Scientifico regionale per ragionare sulla strategia da seguire. Nel frattempo, già da questo weekend vi raccomando di seguire quelle poche regole che ci hanno portato fuori dal tunnel nei mesi scorsi: mascherina, distanziamento sociale e igiene delle mani. Forza, insieme ce la faremo”, conclude.

Registrato un decesso, che porta il totale a 16.980. Aumentano di tre i ricoverati in terapia intensiva (44 totali), 10 nuovi ricoveri invece per pazienti nei padiglioni Covid per un numero complessivo di 371. I guariti/dimessi sono stati 260.

Coronavirus, i nuovi casi a Milano e nelle altre province

Milano: 501 di cui 258 a Milano città
Bergamo: 49
Brescia: 45
Como: 34
Cremona: 7
Lecco: 10
Lodi: 8
Mantova: 23
Monza e Brianza: 108
Pavia: 32
Sondrio: 6
Varese: 107

Coronavirus in Lombardia, dieci nuovi posti letto per i pazienti Covid a Como

L’ospedale Sant’Anna di Como ha attivato un ulteriore reparto Covid con dieci posti letto nell’area chirurgica “stante il pressoché costante aumento dei contagi e considerato il numero dei pazienti Covid positivi attualmente ricoverati”. La decisione di attivare questi ulteriori 10 posti letto, spiega l’Asst Lariana,  è legata, tra l’altro, al fatto che l’Asst Lariana sia stata individuata da Regione Lombardia come centro di riferimento per il territorio comasco, in quanto dotata delle unità operative di Malattie Infettive, Pneumologia e Terapia intensiva.
“Al momento non siamo in una situazione di allarme e abbiamo quindi la possibilità di organizzarci per tempo – osserva il direttore generale di Asst Lariana, Fabio Banfi – La cautela è però d’obbligo considerato che siamo in presenza di un virus che continua a circolare in tutto il mondo”. L’ospedale comasco ha inoltre allestito una nuova tensostruttura riscaldata che verrà utilizzata per accogliere  i parenti dei pazienti arrivati in Pronto Soccorso. “Al momento non siamo in una situazione di allarme e abbiamo quindi l’opportunità di valutare gli scenari possibili e le opzioni a nostra disposizione – osserva Banfi –  Vogliamo essere pronti se dovessimo affrontare possibili, non auspicabili, condizioni di iperafflusso al Pronto Soccorso determinate dal combinato disposto sindrome influenzale ed eventuale incremento della curva epidemica”.
 
social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #repubblicait https://milano.repubblica.it/cronaca/2020/10/09/news/coronavirus_il_bollettino_di_oggi_9_ottobre_in_lombardia_-270014194/?rss