Il bollettino medico di Berlusconi, Zangrillo: «A rischio per età e patologie pregresse, ma situazione confortante»

«Sono qua per aggiornarvi della situazione clinica di Silvio Berlusconi». Ha esordito così Alberto Zangrillo, il primario dell’ospedale San Raffaele, dove è ricoverato l’ex premier. «La positività è stata riscontrata in un soggetto asintomatico», ha spiegato Zangrillo ricostruendo gli avvenimenti degli ultimi giorni, culminati nel ricovero di giovedì sera. Nella giornata di ieri, «in una situazione di assoluta tranquillità ho rilevato un blando coinvolgimento polmonare», ha proseguito. Il quadro clinico pregresso e l’età del paziente «impongono assoluta cautela».

La situazione clinica «appare tranquilla e confortante. Siamo in una situazione di tranquilla osservazione. Il paziente non è intubato e respira autonomamente». L’umore però «non è dei migliori», «nemmeno il mio», ha aggiunto. «È previsto che Berlusconi resti» nella «struttura qualche giorno».

«Mi sono imposto nell’istituire un regime che comporti il riposo assoluto — ha affermato il medico curante dell’ex premier — che probabilmente è la terapia di cui lui più necessita. Non è stato facile convincerlo al ricovero e ho dovuto insistere, soprattutto questa notte, ma l’uomo è pronto e intelligente e, una volta informato di quello che lo riguardava, ha convenuto con le mie valutazioni».

«Non nego di avere usato un tono forte e stonato quando il 31 maggio dissi che il virus era clinicamente morto, probabilmente stonato, ma fotografava quello che osservavamo e continuiamo a osservare», ha chiarito poi Zangrillo. «Esiste una quota rilevante di soggetti asintomatici -positivi, la larga maggioranza, ma in una situazione come quella che si è venuta a creare questa estate, ci possono essere persone che possono avere una blanda sintomatologia, come nel caso Berlusconi, che ha un leggero coinvolgimento polmonare». »Negli ospedali dove abbiamo curato in terapia intensiva centinaia di pazienti, fortunatamente non ricoveriamo un paziente con esiti primari ha un significato. Questo non deve portare le persone a comportamenti superficiali».

Leggi anche

Articolo in aggiornamento…

4 settembre 2020 (modifica il 4 settembre 2020 | 16:59)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #corriereit https://www.corriere.it/cronache/20_settembre_04/silvio-berlusconi-covid-zangrillo-san-raffaele-e764108e-eeb2-11ea-9589-37746edd34df.shtml