Afa a Milano, piscine prese d’assalto. Ma arrivano temporali e grandine

Sabato e domenica bollenti, con piscine prese letteralmente d’assalto: nel weekend sono stati quasi novemila gli ingressi nei centri balneari e nelle piscine scoperte di «Milanosport». Ma il caldo dovrebbe concedere qualche ora di tregua, lasciando il posto ad un’improvvisa ondata di maltempo, con le temperature che dovrebbero abbassarsi, ma con il rischio di temporali, vento forte e grandine. Particolarmente critica, avverte il centro meteo regionale, la fascia tra le 22 di domenica e le 6 di lunedì, e poi ancora nel pomeriggio, tra le 15 e le 21.

Palazzo Marino ha fatto sapere di avere allertato il «Centro operativo comunale» di via Drago, già pronto il piano di emergenza, a partire dalle 20 di domenica fino alla mezzanotte di martedì. Sorvegliati speciali il Seveso e il Lambro, la Protezione Civile ha attivato il monitoraggio dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua.

15 luglio 2018 | 16:08

© RIPRODUZIONE RISERVATA